Rarità e curiosità in asta

Forum di discussione generale sulla filatelia.
(Se non individuate una sezione più indicata inserite qui i vostri interventi)
Avatar utente
Scilla & Cariddi
Messaggi: 95
Iscritto il: 10 maggio 2013, 18:33

Re: Asta Corinphila:

Messaggio da Scilla & Cariddi »

ANTONELLO ha scritto:
2 dicembre 2018, 10:01
Per chi colleziona numeri 1 è impossibile rimanere indifferente a quel francobollo, veramente un bel esemplare.

Ciao: Ciao: Ciao:
Esatto...
io ho provato a rilanciare alcune volte, ma ho avuto la sensazione che dall'altra parte ci fosse qualcuno disposto ad "aggiudicarselo a qualunque costo" e quindi ho gettato la spugna...

Ciao: Ciao:
Ciao
Stefano


"Bisogna avere un cuore capace di pazientare; i grandi disegni si realizzano solo con molta pazienza e con molto tempo..."
S.Francesco di Sales

Sostenitore 2013-2014-2015-2016-2017-2018

Avatar utente
ANTONELLO
Messaggi: 737
Iscritto il: 3 maggio 2009, 12:33
Località: Alba (CN)

Re: Asta Corinphila:

Messaggio da ANTONELLO »

Pazienza, sarà per la prossima volta.

Ciao: Ciao: Ciao:

Avatar utente
Daniele
Messaggi: 874
Iscritto il: 29 luglio 2007, 10:28
Località: Rep. Ceca

Re: Asta Corinphila:

Messaggio da Daniele »

Per quanto riguarda i lotti segnalati da somalafis:

- LV 15c rosso vermiglio blocco di 4 con croci St. A. : 19.000 CHF+ diritti
- LV 15 soldi tipo II con croce St. A. : invenduto
- 1933 trittico ciuffo senza sovrastampa venduto a 32.000 CHF
- i due voli di rotorno venduti a 12.000 e 13.000 CHF

:wow:

Rev LB Feb 2020
Colleziono ASFE, poste locali, bogus e phantom stamps.
Raccoglione di Lombardo Veneto


I miei doppioni di posta locale ( in costante sviluppo):
https://www.delcampe.net/en_GB/collecta ... e/asfe1899

Instagram
https://www.instagram.com/1899asfe/

Avatar utente
somalafis
Messaggi: 5113
Iscritto il: 23 luglio 2007, 9:54
Località: Roma

Asta con grandi classici di Canada e grandi pedigree

Messaggio da somalafis »

La casa d'aste canadese Eastern Auctions terra' un'asta nei giorni 14-16 febbraio durante la quale disperdera' la seconda parte della grande collezione di British North America intitolata Highlands Collection. La segnalo perché compaiono in vendita grandi classici, ricchi - oltre tutto - di pedigree di tutto rispetto. Ecco qualche immagine che mi ha colpito (sono indicate - in dollari canadesi - le quotaziondi di catalogo):
BRITISH COLUMBIA:
12p piena gomma (60.000)
60000.jpg
5c usato (ex Caspary) (15.000)
15000.jpg
NEW BRUNSWICK
set di tre prove (20.000)
20000.jpg
NOVA SCOTIA
1853 quartina 1p ex Dale Liechtenstein (24.000)
24000.jpg
blocco di 12 del 3p ex Dale Liechtenstein (15.000)
15000 nov sc.jpg
coppia 6p (30.000)
30000.jpg
6p 1857 con gomma originale parziale(25.000)
25000.jpg
1 sh tracce di gomma (35.000)
35000.jpg
PRINCE EDWARD ISLAND
2p usato del 1861 con perforazione a rulletta 5 es. noti (27.500)
27500.jpg
striscia di 3 doppia stampa (36.000)
36000.jpg
TERRANOVA
4p nuovo 1857ex Caspary (15.000)
15000 terr.jpg
1 sh nuovo (70.000)
70000.jpg
volo Hawker (70.000)
a70000.jpg
tentativo Martinsyde busta (100.000)
100000.jpg
De Pinedo (70.000)
70000depin.jpg
idem aerogramma (25000)
25000depinbust.jpg
CANADA
12 p 1851 piena gomma ex Von Ferrary (300.000)
300000.jpg
3p 1853 quartina (16.200)
16200.jpg
8p 1858 (28.000)
28000.jpg
10 c quartina ND (50.000)
50000.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Riccardo Bodo
SOSTENITORE

Avatar utente
Laurent
Messaggi: 1247
Iscritto il: 20 dicembre 2011, 18:09
Località: FRANCIA

Re: Asta con grandi classici di Canada e grandi pedigree

Messaggio da Laurent »

Francobolli con incisione spesso molto bella ed accurata !

Ciao:

Avatar utente
Vacallo
Messaggi: 1989
Iscritto il: 13 luglio 2007, 20:54
Località: Langenthal / Svizzera

Re: Asta con grandi classici di Canada e grandi pedigree

Messaggio da Vacallo »

quanta bellezza!
Cordiali Saluti Eric Werner (alias Vacallo)

Vincitore dei concorsi "I Top di F&F" 2007 e 2008
Vincitore del concorso "I Top di F&F" 2010, categoria Documenti Postali

Sostenitore dal 2010, come lo sono anche nel 2020

Avatar utente
cirneco giuseppe
Messaggi: 5094
Iscritto il: 13 luglio 2007, 17:35
Località: Orbassano (TO)
Contatta:

Re: Asta con grandi classici di Canada e grandi pedigree

Messaggio da cirneco giuseppe »

E che mutuo bisognerebbe chiedere :desp: :desp:
..... pino .....Immagine
su ebay http://shop.ebay.it/merchant/gcirnec?_rdc=1

________________________________________________
NEMICO, DICHIARATO E CONVINTO, DEL GRONCHI LILLA

E' saggio sognare ma da stolti illudersi.

cerco e colleziono saggi e prove dagli ASI ad oggi solo Italia
http://www.antichistati.it

Immagine

Avatar utente
eugenioterzo
Messaggi: 1686
Iscritto il: 24 aprile 2011, 14:35

Re: Asta con grandi classici di Canada e grandi pedigree

Messaggio da eugenioterzo »

Tutti molto belli, ma le cifre richieste sono solo per persone che tendono all'investimento, i tempi sono cambiati, chi compra a questi prezzi difficilmente ricupererà i propri soldi.
Eugenio

Avatar utente
somalafis
Messaggi: 5113
Iscritto il: 23 luglio 2007, 9:54
Località: Roma

Re: Asta con grandi classici di Canada e grandi pedigree

Messaggio da somalafis »

Occhio: le valutazioni che ho indicato - come peraltro ho scritto - sono le quotazioni di catalogo. I prezzi in asta saranno presumibilmente differenti.
Comunque l'esito dipende molto dalle situazioni locali: nei giorni scorsi la casa d'aste Spink ha battuto ad Hong Kong tre aste di materiale cinese e, nonostante un certo rallentamento della crescita dell'economia cinese, ha incassato 5 milioni di dollari USA (40 milioni di dollari di Hong Kong). Con un realizzo di 7.320.000 dollari di Hong Kong il francobollo mostrato qui sotto (ha la soprastampa capovolta) ha stabilito un record per questa emissione, nonostante la qualita' un po' precaria
19008_731_1.jpg
Rev LB March 2020
Rev LB Apr 2020
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Riccardo Bodo
SOSTENITORE

Avatar utente
maupoz
Messaggi: 2179
Iscritto il: 8 febbraio 2010, 16:07
Località: MILANO

asta Van Looy ...piccole opere d'arte

Messaggio da maupoz »

Ciao: Ciao:

le aste Van Looy sono ,per me, sempre fonte di documenti interessantissimi

non solo francobolli ma cartoline, illustrazioni pubblicitarie , sottobicchieri ecc....

la prossima di giovedì 20 riguarda tra l'altro il Congo Belga

cercate ...cercate....

potreste trovare di queste "chicche" che fanno ben il paio con quanto ci ha postato Riccardo in Francia e area francese



piccole opere d'arte solo....per via delle dimensioni!


Lemure Congo Belga.jpg


questo anche il certificato che accompagna

Lemure Congo Belga certificato.jpg


perchè ho messo anche il certificato??


perchè non prevede il "a mio parere"


ma è scritto chiaro....senza tentannamenti....... abbiamo esaminato ... è autentico .... senza difetti nè riparazioni



anche in questo altro certificato non si contempla il "a mio parere"....
certificato Belgio.jpg



vabbè ....tornando in argomento .....



...e di questo cosa ne pensate....




pangolino Congo Belga.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Maurizio

"Sicché dunque, disse Pinocchio sempre più sbalordito, se io sotterrassi in quel campo i miei cinque zecchini, la mattina dopo quanti zecchini ci troverei?"
"È un conto facilissimo, rispose la Volpe, un conto che puoi farlo sulla punta delle dita. Poni che ogni zecchino ti faccia un grappolo di cinquecento zecchini: moltiplica il cinquecento per cinque e la mattina dopo ti trovi in tasca duemila cinquecento zecchini lampanti e sonanti."
"Oh che bella cosa!" gridò Pinocchio, ballando dall'allegrezza.

Avatar utente
maupoz
Messaggi: 2179
Iscritto il: 8 febbraio 2010, 16:07
Località: MILANO

Re: asta Van Looy ...piccole opere d'arte

Messaggio da maupoz »

Ciao: Ciao:




....cosa ne dite....a me pare molto bello




Congo bozzetto serie animali.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Maurizio

"Sicché dunque, disse Pinocchio sempre più sbalordito, se io sotterrassi in quel campo i miei cinque zecchini, la mattina dopo quanti zecchini ci troverei?"
"È un conto facilissimo, rispose la Volpe, un conto che puoi farlo sulla punta delle dita. Poni che ogni zecchino ti faccia un grappolo di cinquecento zecchini: moltiplica il cinquecento per cinque e la mattina dopo ti trovi in tasca duemila cinquecento zecchini lampanti e sonanti."
"Oh che bella cosa!" gridò Pinocchio, ballando dall'allegrezza.

Avatar utente
debene
Messaggi: 4511
Iscritto il: 13 novembre 2011, 16:19
Località: Bari - Italy
Contatta:

Re: asta Van Looy ...piccole opere d'arte

Messaggio da debene »

Credo che nel tempo per arricchire una collezione prettamente filatelica che abbia già
raggiunto una sufficiente completezza, si è pensato di affrontare anche il campo che
possiamo chiamare di pre-produzione.
Ecco quindi l'introduzione delle prove d'autore, specimen, saggi e risalendo la catena
produttiva anche i bozzetti se non proprio gli schizzi iniziali delle vignette.

Quanto questo poi sia stato indotto anche ma direi soprattutto dai commercianti,
come tante altre manie che ci spingono a collezionare a volte oggetti che di filatelico
hanno ben poco, di fronte a questi oggetti ha poca importanza, potendoli catalogare come
vere opere d'arte, come ben hai evidenziato nel titolo.

:abb:

sergio
Sergio De Benedictis
STAFF
Socio C.I.F.T. - A.I.C.A.M - A.N.C.A.I. - U.S.F.I. - I.S.S.P.

Quando la Filatelia è culturaLink al mio sito : Esculapio Filatelico

Visita la mia rubrica sul Postalista :Il bastone di Asclepio

Guarda le mie vendite su Delcampe: nickname "debene".

I miei interessi :
Tematica medica; Antichi Stati; Storia Postale di Bari; Precancel U.S.A., Affrancature Meccaniche; Letteratura Filatelica; Erinnofili;Collezione A.S.F.E.

Avatar utente
somalafis
Messaggi: 5113
Iscritto il: 23 luglio 2007, 9:54
Località: Roma

Re: asta Van Looy ...piccole opere d'arte

Messaggio da somalafis »

debene ha scritto:
14 febbraio 2019, 12:06
...si è pensato di affrontare anche il campo che possiamo chiamare di pre-produzione.
Ecco quindi l'introduzione delle prove d'autore, specimen, saggi e risalendo la catena
produttiva anche i bozzetti se non proprio gli schizzi iniziali delle vignette.
sergio
E' vero quanto scrive Sergio: sempre piu' spesso nella aste compare materiale di mano diretta dell'artista. Ecco, ad esempio, un pezzo in vendita in un'asta di materiale asiatico: il disegno acquarellato da cui e' stato tratto il francobollo del Laos emesso nel 1975 che ho riprodotto sotto
cq.jpg
fllo.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Riccardo Bodo
SOSTENITORE

Avatar utente
Antonello Cerruti
Messaggi: 8145
Iscritto il: 16 luglio 2007, 12:45

Re: asta Van Looy ...piccole opere d'arte

Messaggio da Antonello Cerruti »

Mi ha sempre incuriosito come si faccia a stabilire - in casi di questo tipo, ovviamente non se si tratta di un'opera famosa - che il francobollo venga dal bozzetto e non (astutamente) il contrario.

Cordiali saluti.
Antonello Cerruti

Avatar utente
somalafis
Messaggi: 5113
Iscritto il: 23 luglio 2007, 9:54
Località: Roma

Re: asta Van Looy ...piccole opere d'arte

Messaggio da somalafis »

Caro Antonello, sei veramente molto sospettoso. Effetto della frequentazione del mondo commerciale filatelico? :-))
Riccardo Bodo
SOSTENITORE

Avatar utente
Antonello Cerruti
Messaggi: 8145
Iscritto il: 16 luglio 2007, 12:45

Re: asta Van Looy ...piccole opere d'arte

Messaggio da Antonello Cerruti »

somalafis ha scritto:
15 febbraio 2019, 12:45
Caro Antonello, sei veramente molto sospettoso. Effetto della frequentazione del mondo commerciale filatelico? :-))

Esatto.
Ed anche di diversi collezionisti che sanno disegnare molto bene.

A parte gli scherzi, se mi portano da certificare un piccolo disegno di quel genere, come potrei fare - in coscienza - una perizia attendibile?

Allora è molto meno aleatorio un annullo su 5 lire Manzoni...

Cordiali saluti.
Antonello Cerruti

Avatar utente
debene
Messaggi: 4511
Iscritto il: 13 novembre 2011, 16:19
Località: Bari - Italy
Contatta:

Re: asta Van Looy ...piccole opere d'arte

Messaggio da debene »

Quanto questo poi sia stato indotto anche ma direi soprattutto dai commercianti,
come tante altre manie che ci spingono a collezionare a volte oggetti che di filatelico
hanno ben poco, di fronte a questi oggetti ha poca importanza, potendoli catalogare come
vere opere d'arte, come ben hai evidenziato nel titolo.
infatti il mio commento era proprio in tal senso.
del resto sul francobollo c'è scritto chi è l'autore
per cui comprerei il pezzo ai fini filatelici
solo se è firmato ( e poi qui rientriamo nel caso della perizia
di una firma ); in caso contrario lo compro, se non mi costa tanto,
solo perchè mi piace.

Ciao:

sergio
Sergio De Benedictis
STAFF
Socio C.I.F.T. - A.I.C.A.M - A.N.C.A.I. - U.S.F.I. - I.S.S.P.

Quando la Filatelia è culturaLink al mio sito : Esculapio Filatelico

Visita la mia rubrica sul Postalista :Il bastone di Asclepio

Guarda le mie vendite su Delcampe: nickname "debene".

I miei interessi :
Tematica medica; Antichi Stati; Storia Postale di Bari; Precancel U.S.A., Affrancature Meccaniche; Letteratura Filatelica; Erinnofili;Collezione A.S.F.E.

Avatar utente
somalafis
Messaggi: 5113
Iscritto il: 23 luglio 2007, 9:54
Località: Roma

Re: asta Van Looy ...piccole opere d'arte

Messaggio da somalafis »

Comunque, ho approfondito un zinzino. Il bozzetto del Laos presentato, secondo la casa d'aste, e' opera di May Chandavong, un artista laotiano abbastanza noto, nato nel 1943. Su internet si trovano anche alcuni dei suoi quadri
101_1.jpg
Il pezzo fa parte di un complesso di prove d'artista, prove di conio, prove di stampa di francobolli del Laos che adesso viene disperso
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Riccardo Bodo
SOSTENITORE

Avatar utente
Antonello Cerruti
Messaggi: 8145
Iscritto il: 16 luglio 2007, 12:45

Re: asta Van Looy ...piccole opere d'arte

Messaggio da Antonello Cerruti »

Infatti, avevo scritto
Antonello Cerruti ha scritto:
15 febbraio 2019, 12:38
Mi ha sempre incuriosito come si faccia a stabilire - in casi di questo tipo, ovviamente non se si tratta di un'opera famosa - che il francobollo venga dal bozzetto e non (astutamente) il contrario.
Ad esempio, io ho tutti i bozzetti originali da cui vennero ricavati francobolli del Vaticano dedicati al Condilio di Trento.
Ma si tratta di famosi disegni di Corrado Mezzana...

Cordiali saluti.
Antonello Cerruti

Avatar utente
somalafis
Messaggi: 5113
Iscritto il: 23 luglio 2007, 9:54
Località: Roma

Pezzi italiani in asta americana

Messaggio da somalafis »

Nella prossima asta dell'americana Paradise Valley (1 marzo) compaiono anche pezzi italiani. Ne illustro qualcuno:
trinacria firmata Alberto Diena ed altri
adiena et al.jpg
crocetta con certificato Enzo Diena del 1994
ediena 94.jpg
Uffici in Cina soprastampa difettosa
sop dif.jpg
Levante, certificato Raybaudi 1989
ray89.jpg
Hopflug Itala non linguellata Alberto Diena 1966
hopflug adiena66 nl.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Riccardo Bodo
SOSTENITORE

Rispondi

Torna a “Generale filatelia”

SOSTIENI IL FORUM