Coronavirus

Dubbi e domande su quello che si può o non si può inserire, chiedere e discutere sul forum, sul suo utilizzo, sulle iniziative e sulla partecipazione.....
Avatar utente
Vacallo
Messaggi: 2017
Iscritto il: 13 luglio 2007, 20:54
Località: Langenthal / Svizzera

Coronavirus

Messaggio da Vacallo »

Ci siamo arrivati anche noi.........
Il nostro Governo (Consiglio Federale) ha pubblicato oggi alle 15.30 le decisioni prese per limitare la propagazione della pandemia in Svizzera:
tutte le scuole obbligatorie e superiori, università comprese sono chiuse a partire da lunedì p.v.
le riunioni pubbliche e private di più di 100 persone sono vietate
evitare di mescolare giovani e persone anziane
evitare di muoversi senza un motivo valido
evitare di utilizzare i trasporti pubblici
chiusura della frontiera con l'Italia. Solo i frontalieri con un permesso di lavoro valido possono entrare.
mesa a disposizione dell'economia di 10 miliardi di CHF
......... ecc. ecc.
Cordiali Saluti Eric Werner (alias Vacallo)

Vincitore dei concorsi "I Top di F&F" 2007 e 2008
Vincitore del concorso "I Top di F&F" 2010, categoria Documenti Postali

Sostenitore dal 2010, come lo sono anche nel 2020

Avatar utente
maupoz
Messaggi: 2182
Iscritto il: 8 febbraio 2010, 16:07
Località: MILANO

Re: Coronavirus

Messaggio da maupoz »

ciao Eric

Milano è pressocchè deserta
la gente o è in casa, alcuni telelavorano, oppure è in strada, in coda davanti ai supermercati a due metri di distanza l'uno dall'altro anche se è consigliato il metro (non perchè ci sia un assalto ma semplicemente perchè si entra pochi per volta anche, credo, per non creare code alle casse) per entrare non c'è obbligo di mascherina ma se ne vedono di tutti i tipi e colori
...chissà quando e dove le avranno prese visto che non si trovano da nessuna parte ...forse in rete a 20 euro l'una??

credo che la maggior parte dei miei concittadini abbia ben recepito i divieti perchè ora ha capito che il virus è molto contagioso e c'è il rischio di veder collassare le strutture sanitarie pubbliche

ci rende conto di quanto effimero sia il mondo degli happy hour, del fashion week e della ex Milano da bere (come si diceva vent'anni fa), anche il mondo del calcio si è dovuto fermare nonostante ...i diritti televisivi

spero che finita l'emergenza (quando???) alla ripresa i gravi problemi che ci saranno li affronteremo con altro spirito rispetto a quello dei piccoli tornaconto personali

coraggio...ma almeno avrai occasione di risistemarti la tua bella e ricca collezione ....

un abbraccio ....anzi, scusa, meglio di no ....dobbiamo stare almeno ad un metro di distanza .... meglio due Ciao: Ciao:
Maurizio

"Sicché dunque, disse Pinocchio sempre più sbalordito, se io sotterrassi in quel campo i miei cinque zecchini, la mattina dopo quanti zecchini ci troverei?"
"È un conto facilissimo, rispose la Volpe, un conto che puoi farlo sulla punta delle dita. Poni che ogni zecchino ti faccia un grappolo di cinquecento zecchini: moltiplica il cinquecento per cinque e la mattina dopo ti trovi in tasca duemila cinquecento zecchini lampanti e sonanti."
"Oh che bella cosa!" gridò Pinocchio, ballando dall'allegrezza.

Avatar utente
cipolla
Messaggi: 1627
Iscritto il: 26 luglio 2007, 10:52
Località: Roma

Re: Coronavirus

Messaggio da cipolla »

Girare per Roma sembra di essere nel mese di agosto, poche persone e pochissime macchine, invece siamo a marzo.

Le misure prese dovrebbero essere buone, solo che per capirne di più serbe qualche settimana. Come si dice speriamo che passi presto
Cordiali saluti

Bruno Sommella
email: bru.somme@gmail.com/bruno.sommella@libero.it
cell.3391246777

Colleziono ASI storia postale Pontificio e IV Sardegna, ASI francobolli Toscana, L.V., P.N. e IV Sardegna, Regno storia postale fino al 1900, RSI Luogoteneza e Repubblica storia postale 1943-1950.

Sostenitore dal 2013 al 2020

Socio C.I.F.O.

Avatar utente
virgilio.terrachini
Messaggi: 329
Iscritto il: 9 ottobre 2014, 14:18

Re: Coronavirus

Messaggio da virgilio.terrachini »

Questa è la previsione dell'andamento del contagio da oggi al 30.04

Purtroppo rimane una ipotesi matematica che non tiene conto di almeno due variabili:


- per ottenere questo andamento le misure di contenimento casalingo della popolazione vanno protratte almeno fino a metà aprile, quindi per un mese pieno ancora.

- l'Italia è in vantaggio di circa 10/12 gg sul resto d'Europa sulle misure restrittive e questo vuol dire che potremmo avere centinaia di casi di ritorno dal resto d'Europa in un secondo momento riaccendendo focolai.


STATE IN CASA !

STATE IN CASA !

STATE IN CASA !


Ciao: Ciao: Ciao:
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
virgilio.terrachini
Messaggi: 329
Iscritto il: 9 ottobre 2014, 14:18

Re: Coronavirus

Messaggio da virgilio.terrachini »

Una nota positiva dai dati degli ultimi 3 giorni

si sta formando un appiattimento del grafico cioè l'incremento percentuale sul giorno precedente è statisticamente molto basso ovvero non esponenziale

stiamo raggiungendo la vetta cui seguirà una settimana di appiattimento dei casi e dei decessi perchè una persona sembra che stia contagiando una sola persona (+ o -)

(speriamo)

Ciao: Ciao: Ciao:
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Giampaolo
Messaggi: 300
Iscritto il: 31 gennaio 2014, 17:33
Località: Soave

Re: Coronavirus

Messaggio da Giampaolo »

virgilio.terrachini ha scritto:
14 marzo 2020, 18:28


- l'Italia è in vantaggio di circa 10/12 gg sul resto d'Europa sulle misure restrittive e questo vuol dire che potremmo avere centinaia di casi di ritorno dal resto d'Europa in un secondo momento riaccendendo focolai.


STATE IN CASA !

STATE IN CASA !

STATE IN CASA !


Ciao: Ciao: Ciao:
Bè...direi che per evitare possibili "contagi di ritorno" dall'estero sarebbe il caso di chiudere le frontiere per un bel pò. Esattamente come hanno fatto gli altri stati con noi, a partire dalle Maldive. E hanno avuto ragione, s'intenda. Ci manca solo questa alla collezione di leggerezze, errori e ritardi che hanno provocato gran parte di questo macello. :sec:
Giampaolo
Collezionista di buone intenzioni oltre a francobolli del Regno d'italia, Uffici all'estero e Colonie.
"Era un mondo adulto, si sbagliava da professionisti". - Paolo Conte, in Boogie

Antonelli
Messaggi: 85
Iscritto il: 25 agosto 2018, 16:42

Re: Coronavirus

Messaggio da Antonelli »

virgilio.terrachini ha scritto:
14 marzo 2020, 18:28
Questa è la previsione dell'andamento del contagio da oggi al 30.04

si conosce la fonte di questo grafico? chi lo ha elaborato? vi risulta che vi siano dichiarazioni UFFICIALI (del governo) sulla PREVISIONE del picco? questa fantomatica data del 18 marzo da dove e' saltata fuori? secondo me, se non si conosce la fonte delle elaborazioni delle previsioni, quelle previsioni non valgono nulla .... tutto puo' essere peggio, ma forse anche meglio ....

Avatar utente
Andrea61
Messaggi: 1356
Iscritto il: 14 luglio 2007, 15:42
Località: Torino

Re: Coronavirus

Messaggio da Andrea61 »

virgilio.terrachini ha scritto:
14 marzo 2020, 18:36
si sta formando un appiattimento del grafico ...
Mi sembra di notare un fenomeno interessante: ogni 7 giorni (all'incirca) c'è un piccolo balzo in avanti del numero dei contagi che non è seguito da un analogo incremento.
E' successo il 1/3, il 7-8-9/3, ora c'è un balzo di ieri (14/3) e vedremo cosa succederà col dato di oggi e domani.
Credo che questo sia effetto dei weekend in cui la gente, in condizioni normali, si muove di più ed incontra più persone.
Se è un'interpretazione corretta, offre una speranza maggiore che le misure di contenimento e distanziamento sociale siano efficaci.

Ricordiamo che tali misure sono effettive dal giorno 10/3: per misurarne l'efficacia occorrerà attendere che trascorra perlomeno il periodo medio di incubazione della malattia (peraltro non esattamente noto). I casi di contagio di oggi sono ancora di persone che hanno contratto il virus prima dell'adozione delle misure di contenimento.
Andrea

=====================
Sono interessato alla Storia Postale e ai Classici di tutto il mondo.

Avatar utente
Andrea61
Messaggi: 1356
Iscritto il: 14 luglio 2007, 15:42
Località: Torino

Re: Coronavirus

Messaggio da Andrea61 »

Antonelli ha scritto:
15 marzo 2020, 13:16
questa fantomatica data del 18 marzo da dove e' saltata fuori?
Sono 8 giorni dall'implementazione delle misure di contenimento e distanziamento sociale.
Come dico nel post precedente, l'apice del grafico (dove la tangente è orizzontale, cioè da una crescita di contagi si passa ad una decrescita) avviene nel momento in cui le misure di contenimento sono in essere per un lasso di tempo pari al periodo medio di incubazione della malattia (nell'ipotesi che dette misure siano efficaci).
E' possibile, questo è un dato che non conosco, che sia stato stimato che detto periodo medio sia di 8 giorni.
Andrea

=====================
Sono interessato alla Storia Postale e ai Classici di tutto il mondo.

Avatar utente
stiraeammira
Messaggi: 773
Iscritto il: 5 giugno 2013, 20:39

Re: Coronavirus

Messaggio da stiraeammira »

Antonelli ha scritto:
15 marzo 2020, 13:16
virgilio.terrachini ha scritto:
14 marzo 2020, 18:28
Questa è la previsione dell'andamento del contagio da oggi al 30.04

si conosce la fonte di questo grafico? chi lo ha elaborato? vi risulta che vi siano dichiarazioni UFFICIALI (del governo) sulla PREVISIONE del picco? questa fantomatica data del 18 marzo da dove e' saltata fuori? secondo me, se non si conosce la fonte delle elaborazioni delle previsioni, quelle previsioni non valgono nulla .... tutto puo' essere peggio, ma forse anche meglio ....
Mi associo!
Andrea

Antonelli
Messaggi: 85
Iscritto il: 25 agosto 2018, 16:42

Re: Coronavirus

Messaggio da Antonelli »

Andrea61 ha scritto:
15 marzo 2020, 15:32
E' possibile, questo è un dato che non conosco, che sia stato stimato che detto periodo medio sia di 8 giorni.
da chi? questo è il punto. noi possiamo pure non saperne niente dei dettagli strettamente medici o clinici e possiamo anche non saperne nulla di come vengono formulate le previsioni (in quale modo e con che mezzi) ma dovremmo almenopretendere di sapere sempre CHI dice le cose.

sapere se sta parlando un rappresentate del governo (che presumibilmente avrà sentito i suoi esperti e i suoi tecnici) o se invece è un giornalista che ha intervistato uno che dice di sapere come andranno le cose o se invece è semplicemente un io speriamo che me la cavo.

dico questo perché i numeri i grafici le tabelle (a differenza della parole) hanno una enorme impatto emotivo e psicologico su di noi, e se inizia a circolare la voce che il 18 marzo c'è il picco (e poi il picco non c'è) che tra due mesi è tutto a posto (e poi non lo è) ecco io penso che allora si potrebbe veramente entrare nel panico.

dico solo questo: prima di mettere in circolo NUMERI, accertiamoci da quale fonte provengano ... e nel frattempo RESTIAMO A CASA!

Avatar utente
Guido Morolli
Messaggi: 436
Iscritto il: 8 settembre 2007, 14:50
Località: prov. Vercelli

Re: Coronavirus

Messaggio da Guido Morolli »

Buonasera a tutti
mi inserisco in questo topic per inserire alcuni numeri reali, abbandonando proiezioni e statistiche numeriche.
Alcuni di voi sanno che sono un medico anestesista rianimatore e che lavoro in PIEMONTE. Da circa 10 giorni siamo in trincea. Tutti i turni sono di 18 ore...ho due colleghi anestesisti in quarantena e uno intubato. La nostra rianimazione è passata da 6 a 10 letti occupando le sale operatorie.Tutti e 10 i posti sono occupati da persone intubate col covid. Nell'ospedale, su due piani, abbiamo inoltre 25 pazienti positivi con attualmente segni modesti di insufficienza respiratoria ( ma possono ovviamente aggravarsi ) e 20 pazienti in attesa del risultato del tampone. Il bacino di utenza di questo mio ospedale è di 250.000 persone.
Questa la sintesi numerica...
Ora vado a cena e poi alle 20 inizio il turno fino a domani alle 14.
Buona serata a tutti.
Ciao:
Guido

Avatar utente
Caelinus
Messaggi: 4365
Iscritto il: 12 marzo 2010, 14:28
Località: genova

Re: Coronavirus

Messaggio da Caelinus »

Grazie per quello che state facendo tu e tutti i tuoi colleghi medici e infermieri.
:clap: :clap: :clap:
Pasquale(Lino) Gagliardi

Indirizzo mail per contatti:
giu.smitho@gmail.com

"Non importa quanto lontano sei andato su una strada sbagliata: torna indietro..."
(Proverbio turco)

Avatar utente
Thenewguy
Messaggi: 314
Iscritto il: 3 dicembre 2015, 0:17
Località: Cincinnati, OH, USA

Re: Coronavirus

Messaggio da Thenewguy »

Guido Morolli ha scritto:
15 marzo 2020, 18:15
Buonasera a tutti
mi inserisco in questo topic per inserire alcuni numeri reali, abbandonando proiezioni e statistiche numeriche.
Alcuni di voi sanno che sono un medico anestesista rianimatore e che lavoro in PIEMONTE. Da circa 10 giorni siamo in trincea. Tutti i turni sono di 18 ore...ho due colleghi anestesisti in quarantena e uno intubato. La nostra rianimazione è passata da 6 a 10 letti occupando le sale operatorie.Tutti e 10 i posti sono occupati da persone intubate col covid. Nell'ospedale, su due piani, abbiamo inoltre 25 pazienti positivi con attualmente segni modesti di insufficienza respiratoria ( ma possono ovviamente aggravarsi ) e 20 pazienti in attesa del risultato del tampone. Il bacino di utenza di questo mio ospedale è di 250.000 persone.
Questa la sintesi numerica...
Ora vado a cena e poi alle 20 inizio il turno fino a domani alle 14.
Buona serata a tutti.
Ciao:
Guido
Salve Guido,

Sono medico anch'io, di medicina interna, lavoro esclusivamente coi pazienti acutamente malati, "hospitalist" come si dice negli Stati Uniti.

Mi piacerebbe tanto venire ad aiutarvi, ma pare sia impossibile per via delle leggi che fanno licenza medica un processo impossibile.

Tieni duro

:abb: :abb:

Antonelli
Messaggi: 85
Iscritto il: 25 agosto 2018, 16:42

Re: Coronavirus

Messaggio da Antonelli »

Guido Morolli ha scritto:
15 marzo 2020, 18:15
Buonasera a tutti
mi inserisco in questo topic per inserire alcuni numeri reali, abbandonando proiezioni e statistiche numeriche.
Alcuni di voi sanno che sono un medico anestesista rianimatore e che lavoro in PIEMONTE. Da circa 10 giorni siamo in trincea. Tutti i turni sono di 18 ore...ho due colleghi anestesisti in quarantena e uno intubato. La nostra rianimazione è passata da 6 a 10 letti occupando le sale operatorie.Tutti e 10 i posti sono occupati da persone intubate col covid. Nell'ospedale, su due piani, abbiamo inoltre 25 pazienti positivi con attualmente segni modesti di insufficienza respiratoria ( ma possono ovviamente aggravarsi ) e 20 pazienti in attesa del risultato del tampone. Il bacino di utenza di questo mio ospedale è di 250.000 persone.
Questa la sintesi numerica...
Ora vado a cena e poi alle 20 inizio il turno fino a domani alle 14.
Buona serata a tutti.
Ciao:
Guido
:clap: :clap: :clap: :clap: :clap:

dobbiamo in effetti sempre ricordare che dietro a numeri statistiche e previsioni c'è poi l'opera di tanti professionisti (non li chiamo "eroi" perche' mi pare di aver capito che giustamente essi stessi non vogliono questo appellativo e se ne sentono quasi infastiditi) che in questo momento particolare sono chiamati a una prova estrema di alta professionalità, e perciò ancora :clap: :clap: :clap:

i numeri, le statistiche e le previsioni hanno la loro importanza nella misura in cui sono un "tranquillante": accettiamo tutti meglio un periodo duro o anche molto duro, purche' qualcuno ce ne indichi grossomodo la fine, purche' si sappia che bisogna tener duro "solo" per due (tre? quattro? ... ? ...?) mesi; allora tutto diventa più facile e è anche più facile rispettare le regole.

ecco perche' i numeri sono importanti ed ecco perche' ci vuole estrema cautela nel diffonderli: perche' nel bene e nel male generano aspettative, e non c'è niente di peggio specie in questa situazione di una aspettativa frustrata.

non so se avete seguito la conferenza stampa della protezione civile: è stato detto che il numero di nuovi contagiati pur elevato è inferiore a quello che ci si attendeva in base alle loro previsioni interne; ovviamente si sono ben guardati dal dire qual era questo numero previsto, hanno solo detto che il numero realizzato e' inferiore, quindi che le misure stanno funzionando e pure bene, e forse anche meglio di quel che si credeva.

mi viene da dire ... RESTIAMO A CASA ... E NON DIAMO I NUMERI (in tutti i sensi!!!!!) :-)

Avatar utente
Caelinus
Messaggi: 4365
Iscritto il: 12 marzo 2010, 14:28
Località: genova

Re: Coronavirus

Messaggio da Caelinus »

Pasquale(Lino) Gagliardi

Indirizzo mail per contatti:
giu.smitho@gmail.com

"Non importa quanto lontano sei andato su una strada sbagliata: torna indietro..."
(Proverbio turco)

Avatar utente
virgilio.terrachini
Messaggi: 329
Iscritto il: 9 ottobre 2014, 14:18

Re: Coronavirus

Messaggio da virgilio.terrachini »

Antonelli ha scritto:
15 marzo 2020, 13:16
virgilio.terrachini ha scritto:
14 marzo 2020, 18:28
Questa è la previsione dell'andamento del contagio da oggi al 30.04

si conosce la fonte di questo grafico? chi lo ha elaborato? vi risulta che vi siano dichiarazioni UFFICIALI (del governo) sulla PREVISIONE del picco? questa fantomatica data del 18 marzo da dove e' saltata fuori? secondo me, se non si conosce la fonte delle elaborazioni delle previsioni, quelle previsioni non valgono nulla .... tutto puo' essere peggio, ma forse anche meglio ....

Il grafico è stato diffuso ieri dal governo attraverso l'ISS

per oggi secondo il grafico erano previsti 3500 nuovi contagi è così è stato perfettamente.

Il dato impressionante sta nel numero tra morti e guariti di oggi ALLA PARI !

per il 18 e 19 marzo è previsto il picco di 4500 contagi nuovi al giorno... vedremo se poi inizierà il calo

:preo: :preo: :preo:
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
virgilio.terrachini
Messaggi: 329
Iscritto il: 9 ottobre 2014, 14:18

Re: Coronavirus

Messaggio da virgilio.terrachini »

https://statistichecoronavirus.it/coronavirus-italia/

qui potete seguire l'andamento completo, basta cliccare sui numeri ed escono tutti i dati per le singole province, i grafici ecc.

Peccato che sul "Milanofil" ero stato etichettato come iettatore ed uccello del malaugurio.

La penso esattamente come Burioni fin dal mese di gennaio e anche lui è stato oggetto delle stesse spietate critiche (anzi poverino molto molto peggio).

la Cina tra una settimana avrà risolto completamente e quella è l'unica strada da seguire anche se costa sacrificio



qui i dati cinesi aggiornati due volte al giorno:

https://ncov.dxy.cn/ncovh5/view/pneumon ... nstalled=0

oramai ha solo 10.000 malati residui che scendono di oltre 2000 al giorno e con solo una decina di nuovi contagi al giorno



il tasso di letalità in Cina è del 4,0 % mentre in Italia è del 7,3%

ma penso che alla fine in Italia ci assesteremo oltre il 12% di mortalità perchè quei 1700 malati in rianimazione sono un dato di fatto.

:tri: :tri: :tri:

Avatar utente
virgilio.terrachini
Messaggi: 329
Iscritto il: 9 ottobre 2014, 14:18

Re: Coronavirus

Messaggio da virgilio.terrachini »

Il problema è che se andiamo a sommare tutte le colonnine del grafico della previsione superiamo abbondantemente i 100/120.000 casi in 2 mesi circa.

purtroppo penso che questa stima sia ottimista e che sarà superata a causa delle intemperanze, dell'ignoranza e della spavalderia di tanti sconsiderati

e poi quando noi miglioreremo ci sarà sicuramente il contagio di ritorno dall'estero da parte dei paesi che sono partiti dopo e quindi finiranno dopo

Se azzardiamo una cifra finale di 150/200.000 casi, una stima realistica della mortalità finale oscillerà tra i 15.000 e i 25.000 morti.

Una tragedia. Spero almeno in questo di sbagliarmi ma per eccesso non per difetto.

A questi lutti andranno aggiunti qualche altro migliaio di morti per infarti, ictus, chirurgia d'urgenza, oncologici, politraumatizzati che non troveranno posti di rianimazione nella disponibilità consueta.

Anche il calo dei medici attivi (tra decessi, infettati, in quarantena) peggiorerà la situazione oggi e in futuro.

Non lasciatevi confondere dalle informazioni di parte. Le famose assunzioni sono tutte a termine per 6 mesi e purtroppo un neo-laureato (lo sono stato anch'io) non è all'altezza per affrontare una situazione d'emergenza.

Il giovane medico è tutta teoria e poca pratica mentre il vecchio medico ricorda molto poco le nozioni ma ha una specie di innesco automatico per la diagnosi e la terapia.

Per non parlare infine delle conseguenze economiche.



La spagnola nel 1918/1920 ebbe 3 picchi nel biennio e in Italia provocò 600.000 morti più o meno quanto quelli della prima guerra mondiale.

Quando pensiamo al triennio 1919/1922 pensiamo sempre e solo allo sconquasso provocato dal rientro dei reduci e gli storici non pensano mai alla sommazione dei due eventi.

Fu la concomitanza di queste due tragedie che portarono all'instabilità sociale e poi agli scontri e poi all'uomo forte e poi alla dittatura.

Non dimentichiamolo.



La povera mia nonna (classe 1905) mi raccontava (con il terrore negli occhi) di quando aveva 14 anni e vedeva passare tutte le mattine per il paese (Porto Sant'Elpidio) il carretto tirato dal somaro che ritirava i morti della giornata.

Lei non la prese ma i miei trisavoli (i nonni di nonna) morirono a distanza di 15 gg. l'uno dall'altro nel dicembre 1918, come vedo ancora sulle loro lapidi.

:tri: :tri: :tri:
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
remo
Messaggi: 2784
Iscritto il: 21 giugno 2011, 19:00
Località: Roma

Re: Coronavirus

Messaggio da remo »

Guido Morolli ha scritto:
15 marzo 2020, 18:15
Buonasera a tutti
mi inserisco in questo topic per inserire alcuni numeri reali, abbandonando proiezioni e statistiche numeriche.
Alcuni di voi sanno che sono un medico anestesista rianimatore e che lavoro in PIEMONTE. Da circa 10 giorni siamo in trincea. Tutti i turni sono di 18 ore...ho due colleghi anestesisti in quarantena e uno intubato. La nostra rianimazione è passata da 6 a 10 letti occupando le sale operatorie.Tutti e 10 i posti sono occupati da persone intubate col covid. Nell'ospedale, su due piani, abbiamo inoltre 25 pazienti positivi con attualmente segni modesti di insufficienza respiratoria ( ma possono ovviamente aggravarsi ) e 20 pazienti in attesa del risultato del tampone. Il bacino di utenza di questo mio ospedale è di 250.000 persone.
Questa la sintesi numerica...
Ora vado a cena e poi alle 20 inizio il turno fino a domani alle 14.
Buona serata a tutti.
Ciao:
Guido
Grazie Guido a te e a tutti coloro che si prodigano.
remo Ciao:
remo Sostenitore del Forum dal 2011

Prova ancora. Fallisci ancora. Fallisci meglio (Samuel Beckett)

Rispondi

Torna a “Il Nostro Forum”

SOSTIENI IL FORUM