Irlanda: mancati cimeli del volo di ritorno di Balbo

Sezione dedicata alle discussioni relative alla Storia Postale per le spedizioni effettuate con mezzi aerei
Rispondi
Avatar utente
somalafis
Messaggi: 6878
Iscritto il: 23 luglio 2007, 9:54
Località: Roma

Irlanda: mancati cimeli del volo di ritorno di Balbo

Messaggio da somalafis »

Alcuni ''cimeli mancati'' del volo di ritorno di Balbo del 1933 vennero preparati in Irlanda. Balbo doveva infatti fare tappa a Valentia Island, un' isola irlandese sulle coste del Kerry, collegata da un ponte alla terraferma. Ma le avverse condizioni meteorologiche costrinsero a ritardare il ''volo di ritorno'' e Balbo decise di cancellare il passaggio a Valentia Island e percorrere invece la rotta meridionale delle Azzorre. Ma i filatelisti si erano gia' preparati per sfruttare il passaggio di Balbo e apposite buste dovevano sottolineare il valoro ''Valentia-Rome''. Alcuni di questi mancati cimeli (trasportati comunque a Roma per via ordinaria) compaiono nella prossima asta Corinphila e sono anche ben quoptati. Ecco il materiale in vendita:
AA.jpg
AA1.jpg
AA3.jpg
AA4.jpg
AA5.jpg
Se siete incuriositi dalla destinazione in quel di Formia, Villa Irlanda era allora una istituzione cattolica irlandese che riutilizzava una preesistente villa costruita da un conte russo zarista. Oggi e' un hotel.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Riccardo Bodo
SOSTENITORE
Avatar utente
agrome
Messaggi: 2043
Iscritto il: 13 luglio 2007, 9:00
Località: Roma

Re: Irlanda: mancati cimeli del volo di ritorno di Balbo

Messaggio da agrome »

Grazie Riccardo !!!
Andrea Grimaldi

Iscritto già dal Primo Forum (ormai scomparso dal Web...!)
Immagine SOSTENITORE 2011-2012-2013-2014-2015-2016-2017-2018-2019-2020-2021-2022-2023-2024
--------
Colleziono:
Prefilateliche Stato Pontificio con partenza da Roma
Antichi Stati dell'India
Storia Postale della Guerra d'Etiopia 1935-36
Cartoline antiche con tema "Carte da Gioco"
Le mie inserzioni eBay: http://stores.ebay.it/AGROME-Stamps-and-Collectibles
Avatar utente
ulisse
Messaggi: 1246
Iscritto il: 14 giugno 2010, 15:08
Località: Liguria

Re: Irlanda: mancati cimeli del volo di ritorno di Balbo

Messaggio da ulisse »

Ciao: Ciao:

Come sempre molto interessante, Grazie.

:cof: :cof:
----------------------------------------------------------

Marino

Sostenitore dal 2010

Beato colui che pianta alberi alla cui ombra non potrà mai sedersi

Colleziono "Numeri 1" dal 1840 al 1860
Colleziono anche prime emissioni di ASI e Cavallini di Sardegna 1819-1820
Franco Peli
Messaggi: 458
Iscritto il: 29 luglio 2007, 21:30

Re: Irlanda: mancati cimeli del volo di ritorno di Balbo

Messaggio da Franco Peli »

....Se siete incuriositi dalla destinazione in quel di Formia, Villa Irlanda era allora una istituzione cattolica irlandese che riutilizzava una preesistente villa costruita da un conte russo zarista. Oggi e' un hotel.

Spett. Riccardo,
ho diversi aerogrammi con questo indirizzo come destinazione finale, purtroppo non sono mai riuscito a trovare documentazioni o riferimenti vari circa questa città "Vindicio di Formia" in provincia di Roma.
Cortesemente potresti informarmi dove hai trovato le informazioni relative a quanto Tu scrivi sopra ?
Cordialità !
Franco
Avatar utente
somalafis
Messaggi: 6878
Iscritto il: 23 luglio 2007, 9:54
Località: Roma

Re: Irlanda: mancati cimeli del volo di ritorno di Balbo

Messaggio da somalafis »

Franco Peli ha scritto: 12 maggio 2023, 15:21 ....
Spett. Riccardo,
ho diversi aerogrammi con questo indirizzo come destinazione finale, purtroppo non sono mai riuscito a trovare documentazioni o riferimenti vari circa questa città "Vindicio di Formia" in provincia di Roma.
Cortesemente potresti informarmi dove hai trovato le informazioni relative a quanto Tu scrivi sopra ?
Cordialità !
Franco
Caro Franco, leggiti il link che ti allego
https://www.formiae.it/siti/villa-lambe ... a-irlanda/
Quanto all'utilizzo attuale e' pieno di siti che pubblicizzano il ''Villa Irlanda Grand Hotel''
Vindicio di Formia e' una frazione di Formia.
Riccardo Bodo
SOSTENITORE
ricercatoredifunghi
Messaggi: 401
Iscritto il: 30 aprile 2022, 16:32

Re: Irlanda: mancati cimeli del volo di ritorno di Balbo

Messaggio da ricercatoredifunghi »

Per precisare,se la cerchi sotto ROMA non la trovi! Era provincia di CASERTA,passa nella provincia di ROMA nel 1927,poi passa alla nuova provincia di LITTORIA (ora LATINA) nel 1935!
Franco Peli
Messaggi: 458
Iscritto il: 29 luglio 2007, 21:30

Re: Irlanda: mancati cimeli del volo di ritorno di Balbo

Messaggio da Franco Peli »

Cari amici,
un cortese ringraziamento per la Vs. disponibilità e relative informazioni.
Cordialità !
Franco
Avatar utente
albi_patti
Messaggi: 282
Iscritto il: 26 maggio 2008, 16:04
Località: Pescara

Re: Irlanda: mancati cimeli del volo di ritorno di Balbo

Messaggio da albi_patti »

somalafis ha scritto: 12 maggio 2023, 12:32 .... Ma i filatelisti si erano gia' preparati per sfruttare il passaggio di Balbo e apposite buste dovevano sottolineare il valoro ''Valentia-Rome''. Alcuni di questi mancati cimeli (trasportati comunque a Roma per via ordinaria)......
Da perfetto profano di storia postale ho una curiosità da chiedervi:
ma la tariffa era la stessa se una lettera viaggiava con posta aerea o per via ordinaria???
Ne vedo una anche tassata :mmm:
Ciao: Alberto - albi_patti@hotmail.it
https://www.delcampe.net/it/collezionis ... albi_patti
Colleziono specializzazione di Regno e Repubblica nuovi e usati.
Estratto mancolista repubblica usati:
1946 Avvento della Repubblica 2£ filigrana SA carta bianca;
1954 Marco Polo 25£ e 60£;
1954 Amerigo Vespucci 25£ e 60£;
Avatar utente
somalafis
Messaggi: 6878
Iscritto il: 23 luglio 2007, 9:54
Località: Roma

Re: Irlanda: mancati cimeli del volo di ritorno di Balbo

Messaggio da somalafis »

albi_patti ha scritto: 12 maggio 2023, 18:53 ....
Da perfetto profano di storia postale ho una curiosità da chiedervi:
ma la tariffa era la stessa se una lettera viaggiava con posta aerea o per via ordinaria???
....
Non ho le tariffe vigenti all'epoca in Irlanda. ma quasi sicuramente i mittenti hanno pagato piu' del dovuto; d'altra parte le poste locali presumibilmente non si sentirono responsabili dell'accaduto. Comunque le lettere (impostate quasi tutte il 27/7/33) arrivarono a Roma il 9 agosto, il che mi sembra compatibile con un normale trasporto in via ordinaria....
Comunque questo e' il link alle aste Corinphila su StampAuctionNetwork
https://stampauctionnetwork.com/CO/CO298.cfm
Riccardo Bodo
SOSTENITORE
Avatar utente
albi_patti
Messaggi: 282
Iscritto il: 26 maggio 2008, 16:04
Località: Pescara

Re: Irlanda: mancati cimeli del volo di ritorno di Balbo

Messaggio da albi_patti »

Grazie Riccardo.
Ciao: Alberto - albi_patti@hotmail.it
https://www.delcampe.net/it/collezionis ... albi_patti
Colleziono specializzazione di Regno e Repubblica nuovi e usati.
Estratto mancolista repubblica usati:
1946 Avvento della Repubblica 2£ filigrana SA carta bianca;
1954 Marco Polo 25£ e 60£;
1954 Amerigo Vespucci 25£ e 60£;
Avatar utente
andy66
Messaggi: 1774
Iscritto il: 3 dicembre 2010, 22:28
Località: chiusaforte ud
Contatta:

Re: Irlanda: mancati cimeli del volo di ritorno di Balbo

Messaggio da andy66 »

albi_patti ha scritto: 12 maggio 2023, 18:53
somalafis ha scritto: 12 maggio 2023, 12:32 .... Ma i filatelisti si erano gia' preparati per sfruttare il passaggio di Balbo e apposite buste dovevano sottolineare il valoro ''Valentia-Rome''. Alcuni di questi mancati cimeli (trasportati comunque a Roma per via ordinaria)......
Da perfetto profano di storia postale ho una curiosità da chiedervi:
ma la tariffa era la stessa se una lettera viaggiava con posta aerea o per via ordinaria???
Ne vedo una anche tassata :mmm:
La tassa e un fermo posta da 25 c.
Ciao:
Andy66

SOCIO SOSTENITORE

Cerco cartoline di tutte le epoche del Comune di Chiusaforte UD (e sue frazioni)

Colleziono Regno, Repubblica, S.Marino e Francia


Proteggiamo quello che conosciamo
Conosciamo solo ciò che riusciamo a comprendere
Comprendiamo unicamente quello che abbiamo imparato
Rispondi

Torna a “Posta Aerea”

SOSTIENI IL FORUM