29 GIUGNO 2000 – MUORE VITTORIO GASSMAN

Nato a Genova, è uno dei volti più rappresentativi del cinema italiano del Novecento.

FRANCOBOLLO GASSMAN
FRANCOBOLLO GASSMAN

Stimato come attore sia a teatro che sul grande schermo, raggiunse la popolarità con la TV, grazie alla trasmissione “Il mattatore”, da lui condotta e dal cui titolo prese il suo soprannome più noto.

Lavorò con i migliori registi, tra cui De Sica, Risi, Monicelli e Rossellini, e per lungo tempo in coppia con Ugo Tognazzi. Tra i suoi film più noti: “I soliti ignoti” (1958), “La grande guerra” (1959), Il sorpasso (1962) e “L’armata Brancaleone” (1966).

Tra i numerosi riconoscimenti ricevuti: un Leone d’oro alla carriera nel 1996, un premio a Cannes nel 1975 (come migliore attore in “Profumo di donna”) e 11 David di Donatello. Si spense a Roma nel giugno del 2000.

Dal sito mondi.it

Vittorio Gassman su Wikipedia

Giovanni Piccione 135 Articoli
Creatore, nel 1999, del sito Filatelia e Francobolli. Da subito ha accarezzato l'idea di creare una community di collezionisti filatelici on line e dopo varie piattaforme ed aggiustamenti fonda, nel 2002, il Forum di Filatelia e Francobolli, il primo Forum Filatelico italiano. Nel 2006 nasce, dal Forum, FilateliCa oggi l'unico Congresso Filatelico CULTURALE e non commerciale in Italia.

Commenta per primo

Lascia un commento