Oggi è 14 dicembre 2019, 20:18

Ritagli di locandina della serie per il Bimillenario della nascita di Virgilio

Sezione dedicata alla discussione di certificati e perizie che lasciano perplessi e/o sbagliati e dei quali si vuole approfondire parlandone tra collezionisti.
E' importante leggere il messaggio in testa alla sezione riportante le Regole
Regole del forum
In questa sezione si discute di Certificati Peritali che ci fanno sorgere dei dubbi o che si sospetti siano sbagliati. E' la più delicata delle sezioni del Forum perché si andrà a parlare dell'operato di professionisti del settore che svolgono questa professione e di questo magari debbono vivere. Per tale motivo si raccomanda di mantenere i toni della discussione assolutamente garbati ed evitare facile sarcasmo. Non dimentichiamoci che il RISPETTO deve essere alla base delle discussioni e che anche nel caso si discuta di errori palesi essi sono sempre in agguato nella vita professionale di ognuno di noi. Tutti possiamo sbagliare e lo dimostrano gli errori che sono stati fatti anche da grandi nomi della filatelia presente e passata. Non si dovrà mai mettere alla berlina un perito che ha sbagliato ma si dovrà adottare un clima di "considerazione" perché diamo per scontato che, ove l'errore si verifichi, alla base ci sia sempre la buona fede. Inoltre non bisogna dimenticare che si possono falsificare pure i certificati quindi si raccomanda ulteriore cautela nel caso il Certificato ci sia pervenuto a corredo di un pezzo acquistato. Ci auspichiamo che questo spazio possa anche essere utile ai professionisti affinché possano fare tesoro dei loro eventuali errori, o scoprire eventuali Certificati falsificati, e lasciamo a tutti loro ogni diritto di intervento sia diretto che tramite referenti. Sarebbe inoltre auspicabile che i collezionisti che apriranno i topic mettano sempre prima il pezzo e lasciare che gli iscritti del forum possano esaminarlo e discuterlo e solo successivamente mostrare il certificato. Confido nella sensibilità e serietà di tutti voi. Ogni messaggio offensivo, a esclusiva discrezione dello Staff, verrà rimosso e l'iscritto ammonito. Per qualsiasi segnalazione potete inviare una email a admin@filateliaefrancobolli.it
Avatar utente
Giovanni Piccione
Amministratore
Messaggi: 1850
Iscritto il: 13 luglio 2007, 0:30
Località: Sicilia

Re: Orribile ...

Messaggio da Giovanni Piccione » 15 gennaio 2013, 15:52

In nessuno sport il risultato finale viene sancito dai giocatori.
Ci sono gli arbitri che fanno questo... ma qui non stiamo giocando un campionato, se mai si tratta di una "amichevole" e quindi sono gli spettatori a rendersi conto di quale sia il risultato finale, a prescindere da ciò che i "giocatori" possano supporre.
Me ne torno a meditare :mmm: :zzz:
"SE IO DO UNA MONETA A TE E TU DAI UNA MONETA A ME, ALLA FINE AVREMO UNA MONETA CIASCUNO; MA SE IO DO UN'IDEA A TE E TU DAI UN'IDEA A ME, ALLA FINE AVREMO CIASCUNO DUE IDEE" Proverbio cinese
” Le idee migliori non vengono dalla ragione, ma da una lucida, visionaria follia."(Erasmo da Rotterdam)


Avatar utente
Giovanni Piccione
Amministratore
Messaggi: 1850
Iscritto il: 13 luglio 2007, 0:30
Località: Sicilia

Re: Orribile ...

Messaggio da Giovanni Piccione » 15 gennaio 2013, 15:58

Sebastiano Cilio ha scritto:Scusate ho ancora scritto francobolli ma intendevo facsimile di francobolli di Virgilio

Questo gol di chi è.... ?
"SE IO DO UNA MONETA A TE E TU DAI UNA MONETA A ME, ALLA FINE AVREMO UNA MONETA CIASCUNO; MA SE IO DO UN'IDEA A TE E TU DAI UN'IDEA A ME, ALLA FINE AVREMO CIASCUNO DUE IDEE" Proverbio cinese
” Le idee migliori non vengono dalla ragione, ma da una lucida, visionaria follia."(Erasmo da Rotterdam)

Avatar utente
maurizio49
Messaggi: 262
Iscritto il: 13 luglio 2007, 12:43
Località: Roma

Re: Orribile ...

Messaggio da maurizio49 » 15 gennaio 2013, 16:29

Sono Orgoglioso di essere sostenitore di questo Forum :clap: :clap: ;
Sono contento di appartenere ad una famiglia (sia pure virtuale) di collezionisti che ci mettono la faccia per denunciare
sviste, errori, che possono potenzialmente danneggiarci in caso di incauto acquisto :clap: :clap: :clap:
( a me personalmente è capitato più di una volta di salvare .......le penne grazie a precise indicazioni di amici del forum).

Si può fare prevenzione culturale senza scivolare nel cattivo gusto o peggio nella diffamazione e leggendo :leggo: :ricerca: e rileggendo i vari commenti degli iscritti non riesco a trovare traccia di diffamazione
:cin: :abb: :abb:

Maurizio Giraldi (in arte maurizio49 :-)) )
Colleziono Repubblica e Regno usati : francobolli, frammenti,buste (annulli originali).
Colleziono e studio GNR nuovi ed usati (annulli originali) e fascetti
Mi interessa la storia postale del periodo 1943-1946 ma con un legame indissolubile al francobollo

Avatar utente
Andrea61
Messaggi: 1356
Iscritto il: 14 luglio 2007, 15:42
Località: Torino

Re: Orribile ...

Messaggio da Andrea61 » 15 gennaio 2013, 16:36

Giovanni Piccione ha scritto:
Sebastiano Cilio ha scritto:Scusate ho ancora scritto francobolli ma intendevo facsimile di francobolli di Virgilio

Questo gol di chi è.... ?


Chi si ricorda di Comunardo Niccolai?
Andrea

=====================
Sono interessato alla Storia Postale e ai Classici di tutto il mondo.

Avatar utente
Antonello Cerruti
Messaggi: 8606
Iscritto il: 16 luglio 2007, 12:45

Re: Orribile ...

Messaggio da Antonello Cerruti » 15 gennaio 2013, 16:45

Sebastiano Cilio ed io abbiamo, più o meno, la stessa età.
E, sempre più o meno, ci occupiamo di francobolli dallo stesso numero di anni.
Lo conosco da molto tempo e posso assicurare a tutti che è pienamente in grado di distinguere un francobollo dal facsimile di un francobollo.
Tutti, in filatelia, conoscono questa sua competenza e si fidano di lui.
In particolar modo i commercianti milanesi che da anni lo confermano alla guida della Borsa di Milano.
I suoi certificati sono affidabili ed anche molti collezionisti privati li accettano come molto seri.

I francobolli soprastampati SAGGIO venivano realizzati per la distribuzione ufficiale all'U.P.U., ad altri enti postali, alle autorità, ecc.
I cartoncini riprodotti nel certificato raffigurano solo delle riproduzioni di francobolli ed il fatto che siano stati realizzati dal Poligrafico non ha alcuna rilevanza.
Anche sui loro libroni rossi stampati dal Poligrafico negli anni '60 ci sono le immagini di tutti i francobolli italiani, eppure i ritagli di quelle stampe non hanno alcun valore collezionistico o commerciale.

Sono certo che Cilio correggerà il certificato mostrato sopra, questa volta distinguendo meglio tra francobolli e facsimili degli stessi ed evidenziandone la differenza.
Sapendo che, come è stato correttamente scritto sopra, un certificato ha una sua validità ed utilità solo quando aiuta il collezionista meno esperto a fare chiarezza dei propri dubbi ed a spendere bene i propri risparmi.
Credo infatti che un certificato sia corretto solo quando - eliminata ogni ambiguità -non necessiti di spiegazioni ed istruzioni finalizzate alla sua interpretazione.

Cordiali saluti.
Antonello Cerruti


Avatar utente
Fiore
Messaggi: 1234
Iscritto il: 24 settembre 2007, 18:22
Località: Molinella (BO)

Re: Orribile ...

Messaggio da Fiore » 15 gennaio 2013, 16:54

Sebastiano Cilio ha scritto:5) Che Pasfil o Andrea61 o Valente62 o dogri o Valerio66vt o Enrico5060 e non perdo tempo a scriverne altri, siano dei nomi e cognomi ho qualche dubbio e veramente non riesco ad entrare nella vostra testa; che tra voi vi conosciate e quindi conoscete le vostre generalità è un’altra cosa, ma io non lo posso sapere. Faccio fatica anche io a capire il vostro italiano.


Qui il buon Niccolai ha colpito ancora, Pasfil si è firmato con nome e cognome qualche post prima di questo... Comunque, giusto perché queste prese di posizione un po' arroganti mi infastidiscono non poco, faccio notare che molti degli iscritti hanno nome e cognome in firma, e comunque nessuno di noi si nasconde dietro a un nickname come succede nella stragrande maggioranza dei forum.
Io, visto che viene evocato un 3-0, lo vedo proprio bene. Ma non dove lo vede l'egr. sig. Cilio.
Come sarebbe più facile, il mondo, con un po' d'umiltà...

Ciao: Ciao: Ciao:
Alberto Fiorentini
Repubblica usata: mancano una decina di "servizi" ed il "mostro rosa"!
Regno: tra usati e linguellati, una ventina è ancora assente... più 5-6 "servizi" e quasi tutti i "pubblicitari"...
Germania 1872-1945: abbastanza avanzata, soprattutto per il periodo "3° Reich", ma... ce n'é ancora, da fare.

ASFE: Contatore ad oggi: 3.009. La rincorsa prosegue!

Tematiche:
- sto ancora cercando di organizzare in modo logico il materiale (in costante aumento) che ho sui "portieri di calcio"
- rapaci notturni (per la moglie) e cardellini (che erano la passione di mio padre)
- un'idea nascente su geografia e bandiere tramite i francobolli...
- socio n. 6 del SOSIG (e quindi... SOS!)(anche se un po' in stand-by)

Avatar utente
valerio66vt
Messaggi: 5834
Iscritto il: 3 ottobre 2007, 19:36
Località: TARQUINIA VT

Re: Orribile ...

Messaggio da valerio66vt » 15 gennaio 2013, 18:46

Buonasera

Faccio presente al Sig. Cilio che il mio nome è ben presente in firma, oltre a quello di mia moglie.
Questa risposta non per polemizzare ma solo ad oner del vero; forse avrebbe dovuto aver cura di controllare meglio prima di scrivere un'inesattezza o per lo meno spendere un attimo in più del suo tempo da dedicare a chi cerca esclusivamente di fare il bene del collezionismo, null'altro.

Non conoscendola personalmente non ho nulla nei suoi confronti, anzi, ma credo che il mondo filatelico abbia una grande necessità di maggiore chiarezza in molti dei suoi aspetti in primis nelle certificazioni (argomento trito e ritrito); chiarezza soprattutto da chi ricopre importantissimi ruoli in questo settore.

Dico questo in quanto leggendo i vari interventi e da neofita quale sono ancora ad oggi non riesco a comprendere, probabilmente per mia mera colpa, il senso della seguente frase: "cartoncini ministeriali senza gomma".

Vorrei che m'illuminaste sul fatto che ne possano esistere di gommati, quali siano, sul tipo di gomma applicata e sul perchè applicarla ed a quale scopo.
Se dovessero esistere sarò grato per il chiarimento, altrimenti non comprendo il senso d'inserire l'aggettivo "non gommati" nel certificato.

Ringrazio e saluto
Valerio Viganti

Avatar utente
paolo celani
Messaggi: 801
Iscritto il: 13 luglio 2007, 16:57

Re: Orribile ...

Messaggio da paolo celani » 15 gennaio 2013, 18:51

in effetti il problema non è tanto il certificato, che tutto sommato ad uno non troppo digiuno di filatelia potrebbe anche essere chiaro. per me la domanda è:
un cartoncino con dei FAC-SIMILE, per giunta ritagliati (tanto tanto fosse stato il cartoncino completo) può avere un' importanza collezionistica e conseguente quotazione commerciale tale da giustificare l'estensione di un certificato?
oddio, si colleziona di tutto, magari c'è anche chi colleziona quei buoni sconto stampati in guisa di banconota con la scritta FAC-SIMILE e magari questi oggetti interessano proprio quella categoria di collezionisti. ovviamente in questo caso, essendo i Fac-SIMILE ritagliati il certificato è d'obbligo........
non stò prendendo in giro, è che veramente per tentare di capire la ratio di tutto ciò, sono queste le sole conclusioni di una minima logica che ho trovato, ma probabilmente sono io che sono limitato nel comprendonio
paolo c
STAFF

il miei canali youtube https://www.youtube.com/channel/UC24pFI ... gb-ktYWeYA
i concerti di Swingfluence


NON sei venuto a FILATELICA? NON SAI COSA HAI PERSO!

Avatar utente
dogri
Messaggi: 951
Iscritto il: 29 maggio 2011, 9:18
Località: Sanremo
Contatta:

Re: Orribile ...

Messaggio da dogri » 15 gennaio 2013, 19:43

Sono fra quelli che, ohibò, non capiscono. Non fra quelli che fanno finta, non capisco proprio, chiedo quindi lumi.
Nella casella "condizione" vedo due stellette, le quali per consuetudine in filatelia si riferiscono a francobolli nuovi non linguellati, qui stiamo parlando di cartoncini non gommati. Questo non lo capisco.
Sotto abbiamo la descrizione "Bimillenario nascita di Virgilio, serie completa di 10 valori con sovrastampa SAGGIO. Qui mi verrebbe da pensare a francobolli.
Non sono esperto, quindi chiedo: se non sono francobolli si può parlare di valori? Se anche lo fossero ma hanno la sovrastampa SAGGIO si può parlare di valori?
Sotto: qui si parla di cartoncini. Originali, senza gomma. Ok. Ma se sono nati senza gomma è bene specificarlo (che sono senza gomma)?
Hanno sovrastampa originale d' epoca SAGGIO. Non è una sovrastampa, ma "se è stata messa in contemporanea o dopo è ininfluente ma ai fini “visivi” resta comunque una sovrastampa". Va beh, definiamola una sovrastampa ai fini visivi.
Più sotto abbiamo altre due righe di descrizione: "Francobolli emessi per il Regno d' Italia con la sovrastampa SAGGIO obliqua (omissis) sono stampati su cartoncino non gommato nei colori originali dei francobolli adottati.
Ma non erano cartoncini? Qui io interpreto così: Francobolli con la sovrastampa SAGGIO stampati su cartoncino non gommato nei colori originali dei francobolli emessi. Ovvero, francobolli con la sovrastampa SAGGIO nei loro stessi colori originali.
Boh, forse è meglio che cambio hobby......
Colleziono collezioni incomplete: per ogni francobollo che aggiungo ne escono altri 4.
Negozio Delcampe

Avatar utente
cirneco giuseppe
Messaggi: 5033
Iscritto il: 13 luglio 2007, 17:35
Località: Orbassano (TO)
Contatta:

Re: Orribile ...

Messaggio da cirneco giuseppe » 15 gennaio 2013, 20:55

Sebastiano Cilio ha scritto:Visto che non sono capito o che non si vuol capire quello che dico cercherò di essere il più sintetico possibile chiudendo il mio intervento in questo sito.
1) Confermo di avere scritto che sono dei ritagli di cartoncino con stampa SAGGIO come si evince dalla parte centrale del mio certificato da me firmata che esprime esattamente il concetto.”I Cartoncini qui sotto riprodotti sono originali, senza gomma. Hanno sovrastampa originale d’epoca SAGGIO. Sono stati da me siglati (SC)”

2) Ho sotto gli occhi un certificato, che conserverò in studio, di SORANI del 16 novembre 1985 che dichiara le medesime cose chiamandoli chiaramente SAGGI e sovrastampati SAGGIO in diagonale. Confermo quindi che non si tratta come dice il Sig. Cirneco Giuseppe di ritagli di manifesto, che lui ha visto e a cui credo come lui crederà a me, ma di uno speciale cartoncino composto da 10 esemplari. Di questo cartoncino (del quale un commerciante milanese ne ha un esemplare e chiede all’incirca 500 euro) sembra ne esistano pochissimi pezzi e sono di una certa rarità tanto che necessitano oggi, e necessitavano nel 1985, di un certificato di periti “esperti”.

3) Ne approfitto per ringraziare questo sito da parte del mio cliente che ha così scoperto di avere una “rarità”, un tipo di SAGGIO già conosciuto e collezionato che forse ai collezionisti moderni era sfuggito o scambiato per una locandina, e che deciderà se rimetterla in vendita o no.

4) Come ho già scritto e sottolineato provvederò a correggere il mio certificato ai fini solo della chiarezza, ma non cambiando le mie posizioni di concetto, concordando con il Sig. Andrea61 che a volte i certificati possano essere male interpretati o mal congeniati. A volte, però, non li si vuole volutamente capire. Anche Sorani parla di sovrastampa ma credo che anche lui intenda nel senso che è fatta "a maniera" di una sovrastampa; se è stata messa in contemporanea o dopo è ininfluente ma ai fini “visivi” resta comunque una sovrastampa. Altrimenti forse nei certificati bisognava scrivere; presenta una scritta diagonale fatta come si usa fare una sovrastampa ai fini di non potere usare i supporti cartonati al di sotto che sono fatti a somiglianza della serie di francobolli di Virgilio ecc ecc …….. Ma non entro nel merito di quello che scrive un'altra persona.

5) Che Pasfil o Andrea61 o Valente62 o dogri o Valerio66vt o Enrico5060 e non perdo tempo a scriverne altri, siano dei nomi e cognomi ho qualche dubbio e veramente non riesco ad entrare nella vostra testa; che tra voi vi conosciate e quindi conoscete le vostre generalità è un’altra cosa, ma io non lo posso sapere. Faccio fatica anche io a capire il vostro italiano.

6) Una piccola precisazione tecnica per i “non possessori” dei SAGGI in questione o studiosi o amanti della precisione ai fini della loro collezione: la serie è composta in tutti e cinque i casi che conosco (quello del mio cliente, quello di Diena, di Oliva, di Sorani e del commerciante milanese) di 9 francobolli di Posta Ordinaria e di un francobollo di Posta Aerea (Lire 9+2). Non chiedetemi il perché; non lo so e provvederò a scriverlo anche sul certificato dove avevo erroneamente scritto serie di 10 valori. Scusate ho ancora scritto francobolli ma intendevo facsimile di francobolli di Virgilio.

7) Non sono assolutamente contro la critica ai certificati come pasfil scrive, anzi nel mio quarto punto della lettera precedente, ho proprio consigliato l’approccio per ogni certificato che si crede sbagliato e che si vuole portare a conoscenza del pubblico per scoprire se è un errore, una leggerezza, una serie che non siconosce e si vuole chiedere consigli agli altri partecipanti al forum. Del resto solo chi non lavora non sbaglia. Mi sono indignato solo per il modo irrispettoso e sarcastico (come vi consigliava di non usare già il vostro amministratore nelle Regole del Forum) con il quale era stato trattato il mio presunto caso. Oltretutto facendo credere che avevo scambiato dei cartoncini con dei francobolli!!!!!!!!! Ma più di scrivere CARTONCINI cosa cavolo potevo scrivere? Oltretutto mi sembra giusto anche un altro consiglio che vi ho dato sempre nel precedente intervento al punto4 e cioè di avvisare il perito in questione in modo che possa subito entrare nel merito e rispondere direttamente. Avendo fatto passare parecchi giorni mi avete costretto a una lunga perdita di tempo per giustificare dei vostri errori di interpretazione, delle conoscenze sbagliate di altri supporti cartacei che nulla hanno a che vedere con questi, che sarebbero subito stati appianati se avessi avuto la possibilità di saperlo subito e di rispondere.

8) Anche la mia postilla finale di uno studio legale era stata suggerita al fine proprio di non fare incorrere gli eventuali scriventi in “diffamazioni” magari non volute, non una minaccia. Purtroppo, anche se fate finta di non capire, sono dovuto entrare tre volte in questo sito proprio per evitare e sistemare “tentativi” di diffamazione. Mi sembrava giusto avvisare.

9) Visto che di partite e rivincite avete voluto parlare in termini pacifici e garbati, termino con un bel tre a zero, che considero un bel cappotto in termini sportivi (partita, rivincita e bella), chiudo definitivamente il mio intervento.


Quest'ultima frase mi ricorda una barzelletta di Pierino.
Pierino torna a casa con dei vistosi lividi in faccia, gli occhi tumefatti ed un gocciolina di sangue ancora attaccata al naso.
La mamma preoccupata gli chiede cosa sia successo e Pierino, tutto orgoglioso e pieno di sè, risponde: "sai mamma, lui è grande e grosso e menava duro, ma io gliene ho dette tante ma tante..."

Gent.mo Signore, se l'italiano non è opinione soprastampa e stampa hanno due significati ben diversi e non si può scrivere soprastampa solo perchè la stampa deve dare l'impressione di essere una soprastampa. O è una o è l'altra.

Anche Sorani parla di sovrastampa ma credo che anche lui intenda nel senso che è fatta "a maniera" di una sovrastampa; se è stata messa in contemporanea o dopo è ininfluente ma ai fini “visivi” resta comunque una sovrastampa.

Questa, la prego, me la deve spiegare. Cosa vuol dire messa in contemporanea o dopo? La scritta SAGGIO è stampa e non soprastampa, come cavolo si può metterla "dopo"? Ma per favore....

Ma lei pensa davvero che dei "fac simile" di francobolli possano avere valenza filatelica? E per di più con dentellatura falsa?
A proposito, attendo ancora che lei mi chiarisca perchè nel suo certificato non si fa menzione di questa dentellatura falsa.

E visto che siamo in tema di certificati, temo di averne bisogno anche io.
Se le invio questi due oggetti come me li descrive?
Sono anche questi su cartoncino sottile patinato, ma hanno la scritta SAGGIO in soprastampa.
Immagine 11.jpg

Immagine 12.jpg


Cordiali saluti
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
..... pino .....Immagine
su ebay http://shop.ebay.it/merchant/gcirnec?_rdc=1

________________________________________________
NEMICO, DICHIARATO E CONVINTO, DEL GRONCHI LILLA

E' saggio sognare ma da stolti illudersi.

cerco e colleziono saggi e prove dagli ASI ad oggi solo Italia
http://www.antichistati.it

Immagine

Avatar utente
paolo
Messaggi: 584
Iscritto il: 6 settembre 2007, 10:25
Località: Siena
Contatta:

Re: Orribile ...

Messaggio da paolo » 16 gennaio 2013, 9:04

intervengo solo per dire la mia non tanto sui manifesti ritagliati ma sul comportamento di certe persone, sperando di non andare OT... ... se io facessi il commerciante, e non avessi il monopolio di ciò che vendo (il problema in teoria non cambierebbe, ma se tutti devono venire per forza...), cercherei di invogliare la clientela a comperare da me, se non con sconti, offerte e promozioni, almeno con la gentilezza ed un rapporto umano il più possibile franco e amichevole, a maggior ragione se si fosse in un periodo dove, sembra, che non siano tutte rose e fiori, che dicono ci sia un po' di crisi che diminuisce le vendite... ... vabbè, io non sono un commerciante e sicuramente sbaglio, però da sono sicuro che da questo commerciante qui non comprerò mai più nulla e starò ben attento che non me la venda nemmeno in altro modo... ... è anche vero che io sono io, che il resto del mondo non "campa di principi" come cerco di fare io, ma se tutti provassimo a rifiutare l'acquisto di qualsiasi cosa da gente in questo modo, forse, il mondo cambierebbe più in fretta... ...
Colleziono e ricerco SEMPRE materiale storico-postale, dalle origini al 1945, di SIENA e provincia (soprattutto di SAN QUIRICO d'Orcia) per i miei studi...
SOSTENITORE DEL FORUM per il 2009-2010-2011-2012-2013-2014-2015-2016-2017-2018-2019...

Avatar utente
cirneco giuseppe
Messaggi: 5033
Iscritto il: 13 luglio 2007, 17:35
Località: Orbassano (TO)
Contatta:

Re: Orribile ...

Messaggio da cirneco giuseppe » 17 gennaio 2013, 21:13

Abbiamo visto come questo certificato è orribile in almeno due punti.
L'estensore confonde soprastampa con stampa ... e come si fa a confonderle non riesco proprio a capacitarmene.
L'estensore omette di indicare che la dentellatura di questi oggetti è falsa .... dimenticanza? ignoranza? Eppure nei suoi successivi interventi dichiara di conoscerli.
E non è cosa da poco non citare la falsità della dentellatura.
Quanti di voi comprerebbero il 10 cent tipo Sardegna con dentellatura falsa?
Nessuno?? E lo credo bene!
Qui siamo in queste condizioni, una bella dentellatura falsa venduta a fior di soldoni.
Ohi ohi sento gemiti venir su dalla FILATELIA.
Tanto per vostra conoscenza il pezzo cartoncino-locandina ha questa bella dentellatura disegnata e stampata insieme a tutto il resto (compresa la scritta SAGGIO) , e tutto insieme
886-virgiliolocandina.jpg

(immagine presa da una attuale vendita con asta)
Ma c'è ancora una cosa che non è stata sufficientemente ribadita, anzi ne fa cenno solo Paolo Celani.
Sono ritagli!
E neanche questo è riportato sul certificato.
Ma che valenza filatelica possono avere dei ritagli? (a parte che già di loro...)
Ma ci pensate ai foglietti con i saggi delle marche da bollo stampati tutti insieme, ci pensate se ne ritagliassi le impronte delle marche da bollo una per una ... cosa otterrei? solo delle schifezze senza alcun valore.
Oppure prendete questo foglietto
italia4.jpg

e ritagliatene le immagini
italia1.jpg

italia2.jpg

italia3.jpg

dubito che ci sia anche solo uno di voi che potrà pensare che la somma dei ritagli equivalga o superi l'importanza dell'intero!
Il fascino, la bellezza, l'importanza sta nell'insieme dell'oggetto così come è stato pensato, studiato e prodotto, non certo nei suoi ritagli sparsi di qua e di là.

Ohi, ohi sento i gemiti farsi sempre più forti.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
..... pino .....Immagine
su ebay http://shop.ebay.it/merchant/gcirnec?_rdc=1

________________________________________________
NEMICO, DICHIARATO E CONVINTO, DEL GRONCHI LILLA

E' saggio sognare ma da stolti illudersi.

cerco e colleziono saggi e prove dagli ASI ad oggi solo Italia
http://www.antichistati.it

Immagine

Avatar utente
ulisse
Messaggi: 924
Iscritto il: 14 giugno 2010, 15:08

Re: Orribile ...

Messaggio da ulisse » 17 gennaio 2013, 21:46

Ciao: Ciao:

Giusto che parli di ITALIA 76, forse c'è qualche analogia.

"Qualcuno" ha cercato (e forse c'è anche riuscito in alcuni casi) di far passare questo come foglietto dei FRANCOBOLLI con tanto di certificato + o - ............

Dal Sassone leggo:
L'Amministrazione delle Poste e Telecomunicazioni ha fatto stampare i cinque valori anche in un foglietto monocromatico i nero e senza gomma. Non aveva validità di affrancatura ed era allegato gratuitamente al catalogo dell'Esposizione.

Ricordo il gran Can Can con fanfara all'epoca per farli passare come francobolli e qualcuno ha lucrato parecchio.........

:cof: :cof:
----------------------------------------------------------

Marino

Sostenitore dal 2010

Colleziono "Numeri 1" dal 1840 al 1860
Colleziono anche prime emissioni di ASI e Cavallini di Sardegna 1819-1820

Avatar utente
robymi
Messaggi: 2425
Iscritto il: 13 luglio 2007, 11:51
Località: Milano

Re: Orribile ...

Messaggio da robymi » 17 gennaio 2013, 22:07

Quindi con il foglietto Italia '76 era stato fatto qualcosa di simile a ciò che avveniva qualche mese fa con le lamine dorate: escono dal poligrafico ... hanno il valore facciale ... le hanno usate per affrancare .... sono francobolli !!! Venghino, siori, venghino!!!!
Roberto
S T A F F

Avatar utente
prefil
Messaggi: 1940
Iscritto il: 13 luglio 2007, 14:39
Località: Peveragno (CN)

Re: Orribile ...

Messaggio da prefil » 17 gennaio 2013, 22:26

Repetita (non) iuvant...

Ciao: Ciao:
Luca
Luca L.

Emilio Diena: «prima i libri poi i francobolli e dopo le lettere».

Presidente dell'Associazione Italiana di Storia Postale www.aisp1966.it, Consigliere FSFI con delega a manifestazioni e giurie.

Avatar utente
valerio66vt
Messaggi: 5834
Iscritto il: 3 ottobre 2007, 19:36
Località: TARQUINIA VT

Re: Orribile ...

Messaggio da valerio66vt » 17 gennaio 2013, 22:55

Io attendo sempre risposta sui cartoncini ministeriali "gommati".......... spero di averla....... un giorno.

Valerio

Avatar utente
Enrico5060
Messaggi: 335
Iscritto il: 5 ottobre 2010, 18:44
Località: Quartu S. Elena

Re: Orribile ...

Messaggio da Enrico5060 » 18 gennaio 2013, 11:20

Ciao Pino, ciao a tutti. Ciao: Ciao:
Desidero fare alcune semplici osservazioni, da semplice appassionato, informali e senza pretese:
a) Il certificato e qualsiasi dichiarazione peritale, visto che hanno lo scopo di asserire, acclarare e descrivere , cioè dichiarare senza possibilità di dubbio ed in termini comprensibili, di facile lettura ed incontrovertibili, come è un oggetto realmente, dovrebbe essere chiaro e non dar mai luogo ad interpretazioni. (Ciò per aiutare anche chi non ha le competenze per decidere eventualmente un acquisto più o meno "importante")
b) Molti degli "stampati" che vedo, come gli ultimi postati, pur essendo indubbiamente "filatelici" ( cioè sempre inerenti...)essendo "bollettini", fogli di presentazione ecc., (Cosa comune e comunque diffusa nelle Poste di molte nazioni, specialmente in Europa... in bianco e nero e a colori) hanno indubbiamente un loro interesse e per qualcuno possono avere un certo fascino ed essere anche oggetto di collezione. Tuttavia non sono francobolli!
c) Quanto al Signor Cilio, del quale credo che ricopra più che meritatamente il suo ruolo e goda perciò di diffusa stima meritatamente conquistata negli anni presso innumerevoli commercianti e clienti, non condivido tuttavia, il tono ed il colore dei suoi interventi, in quanto, per quel che mi riguarda, non sono in grado di argomentare al suo livello tecnico ed è perciò che :
d) il mio piccolo intervento, lungi dal voler essere ironico nei suoi confronti, chiedeva chiarimenti agli esperti del forum con la preoccupazione che se il certificato non era chiaramente "leggibile" per loro, più esperti, poteva indurre "pericolosamente" in errore i meno competenti.
Enrico Corrias :-) Ciao: :abb:
Colleziono Austria fino al 1918, disfacimento impero e occupazioni.
Levante, Lombardo Veneto, Bosnia Herzegovina, Serbia, Montenegro e area balcanica. Yugoslavia fino alla morte di Tito. Romania ed Ungheria FDC. WW1 Feldpost esercito austroungarico nel fronte occidentale . Lenin e Funghi.
sostenitore 2012-2019

Avatar utente
Stefano T
Messaggi: 1708
Iscritto il: 21 luglio 2007, 12:44
Località: Trieste

Re: Orribile ...

Messaggio da Stefano T » 5 marzo 2013, 17:30

Ciao:

I "SAGGI" cartonati della Virgilio vengono proposti anche alla prossima asta Toselli e con una base di 350 Euro.
Chissà che cosa ha scritto Sorani sul certificato che li accompagna.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Ciao: Ciao: Ciao:

Stefano
-------------

S T A F F


Colleziono nuovi ** del Regno d'Italia, Trieste A e B con varietà, Occupazione Jugoslava di Trieste, Istria e Litorale Sloveno e IV di Sardegna

SOSTENITORE

Avatar utente
paolo celani
Messaggi: 801
Iscritto il: 13 luglio 2007, 16:57

Re: Orribile ...

Messaggio da paolo celani » 5 marzo 2013, 19:36

sinceramente non so chi sia più colpevole: chi li vende, chi li certifica o chi li compra.... probabilmente chi li compra.
paolo c
STAFF

il miei canali youtube https://www.youtube.com/channel/UC24pFI ... gb-ktYWeYA
i concerti di Swingfluence


NON sei venuto a FILATELICA? NON SAI COSA HAI PERSO!

Avatar utente
cirneco giuseppe
Messaggi: 5033
Iscritto il: 13 luglio 2007, 17:35
Località: Orbassano (TO)
Contatta:

Re: Orribile ...

Messaggio da cirneco giuseppe » 5 marzo 2013, 20:49

Assurdo!
E' assurdo continuare a scrivere "soprastampa".

Ed ancora più assurdo continuare a definirli SAGGIO.
..... pino .....Immagine
su ebay http://shop.ebay.it/merchant/gcirnec?_rdc=1

________________________________________________
NEMICO, DICHIARATO E CONVINTO, DEL GRONCHI LILLA

E' saggio sognare ma da stolti illudersi.

cerco e colleziono saggi e prove dagli ASI ad oggi solo Italia
http://www.antichistati.it

Immagine


Rispondi

Torna a “Il Certificato del perito ed il Parere del collezionista”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Sostieni il forum: