Oggi è 18 giugno 2019, 6:42

ERINNOFILI / CINDERELLAS

A Stamp From Everywhere: un modo di collezionare.
La cosa può essere semplice o complessa, dipende da te.

Moderatore: fabiov

Avatar utente
chilandro
Messaggi: 493
Iscritto il: 27 marzo 2008, 1:00

Re: ERINNOFILI / CINDERELLAS

Messaggio da chilandro » 23 agosto 2018, 21:49

sipotràsapere ha scritto:
21 agosto 2018, 15:12
Idem
Ciao Ciao:
Vado a memoria...e poi lo schermo del cell non è il massimo...
Però il primo che mostri credo sia un "regolare" foglietto della zona di occupazione sovietica.
Sergio

Ps . Tra l'altro dovrebbe avere una buona quotazione!


Avatar utente
somalafis
Messaggi: 4567
Iscritto il: 23 luglio 2007, 9:54
Località: Roma

Re: ERINNOFILI / CINDERELLAS

Messaggio da somalafis » 24 agosto 2018, 8:30

eugenioterzo ha scritto:
23 agosto 2018, 21:41
Caro sipotràsapere, come ho già spiegato inizialmente una pubblicazione come stai proponendo finirà come al solito senza portare a nulla, assolverà solo ad un primario desiderio di curiosità, e poi come è già successo calerà l'interesse.
Se non si crea un filone storico culturale non c'è futuro.
Scusa il mio drastico parere ma oramai credo di aver capito come funziona il sistema.
Eugenio
Quello che osserva Eugenio e' vero, ma e' una caratteristica dei forum di filatelia e analoghi, come potete agevolmente vedere se vi prendete la briga di sfogliare analoghi forum esistenti anche in altre lingue come l'inglese, il francese o lo spagnolo ecc. Nascono dibattiti talvolta interessanti, intervengono alcuni appassionati che conoscono abbastanza l'argomento e poi, rapidamente, dibattito e ricerca si spengono. E' purtroppo del tutto fisiologico. Solo ogni tanto, se qualcuno molto interessato insiste costantemente, qualche argomento resta ''vivo'' negli anni. Cio' non toglie pero' utilita' ai forum: infatti compaiono immagini di pezzi che altrimenti sarebbero rimasti ignorati e qualche indicazione utile emerge, se non altro come spunto ad ulteriori ricerche. Il risultato positivo, aL ''netto'' del semplice desiderio di mostrare ad altri il materiale collezionato od accumulato, dovrebbe essere quello di spingere i collezionisti a condividere eventuali informazioni, a riflettere sul materiale che conservano, ad acquisire capacita' di analisi e ad esercitare la propria curiosita'.....
Riccardo Bodo
SOSTENITORE

Avatar utente
Luciano61
Messaggi: 3286
Iscritto il: 3 gennaio 2011, 17:43

Re: ERINNOFILI / CINDERELLAS

Messaggio da Luciano61 » 24 agosto 2018, 9:52

somalafis ha scritto:
24 agosto 2018, 8:30
eugenioterzo ha scritto:
23 agosto 2018, 21:41
Caro sipotràsapere, come ho già spiegato inizialmente una pubblicazione come stai proponendo finirà come al solito senza portare a nulla, assolverà solo ad un primario desiderio di curiosità, e poi come è già successo calerà l'interesse.
Se non si crea un filone storico culturale non c'è futuro.
Scusa il mio drastico parere ma oramai credo di aver capito come funziona il sistema.
Eugenio
Quello che osserva Eugenio e' vero, ma e' una caratteristica dei forum di filatelia e analoghi, come potete agevolmente vedere se vi prendete la briga di sfogliare analoghi forum esistenti anche in altre lingue come l'inglese, il francese o lo spagnolo ecc. Nascono dibattiti talvolta interessanti, intervengono alcuni appassionati che conoscono abbastanza l'argomento e poi, rapidamente, dibattito e ricerca si spengono. E' purtroppo del tutto fisiologico. Solo ogni tanto, se qualcuno molto interessato insiste costantemente, qualche argomento resta ''vivo'' negli anni. Cio' non toglie pero' utilita' ai forum: infatti compaiono immagini di pezzi che altrimenti sarebbero rimasti ignorati e qualche indicazione utile emerge, se non altro come spunto ad ulteriori ricerche. Il risultato positivo, aL ''netto'' del semplice desiderio di mostrare ad altri il materiale collezionato od accumulato, dovrebbe essere quello di spingere i collezionisti a condividere eventuali informazioni, a riflettere sul materiale che conservano, ad acquisire capacita' di analisi e ad esercitare la propria curiosita'.....
Per anni ho partecipato a Forum di informatica.
Una delle prime cose che venivano fatte notare aveva uno specifico post, il cui titolo era:

"L'importanza del titolo"

E spiegavano che un titolo come "aiuuuuuuuuuuuuuto il computer non funziona" oppure "problema con dei file" non conducevano da nessuna parte.
Se il titolo era pertinente ed esplicito, suggerivano, si sarebbero ottenute:

- risposte immediate o quantomeno rapide
- risposte pertinenti e risolutive
- ricerche di successo da futuri utenti con identici problemi
- non aprire post ripetitivi dello stesso problema

Infatti un titolo generico come "aiuuuuuuuuuuuuuto il computer non funziona" portava 20 visite ed una risposta, mentre un titolo specifico tipo "il PC si è aggiornato, poi è apparsa la schermata errore 123456789 e poi quella blu", oppure "ho scaricato un file, l'antivirus marca Pinco lo rileva come infetto, ma non lo cancella" ottenevano ognuno 500 visite e 40 risposte.
Di cui almeno una ventina con soluzioni che evitavano di portare il computer in un negozio di assistenza.

In subordine, organizzare alla partenza un Thread.
Se apro un Thread sui francobolli dell'Asia necessariamente arriverà ad essere un guazzabuglio disordinato.
Che otterrà 300 visite la prima settimana, 50 la seconda, nessuna la terza, e 1.200 la quarta: ovvero quando tizio e caio cominceranno a litigare perché la moglie dell'uno sbattendo la tovaglia fa cadere le briciole nel balcone dell'altra...
Meglio andrà se aprirò Thread especifici, mirati, tipo per l'India.
Ancora meglio se lo aprirò per uno specifico Stato, Regione, periodo o tema.

Tanto non è che il Forum ci faccia pagare per un Thread in più od in meno...
Vale a dire che ogni tanto si vedono post con scritto "xkè il fb di USA 57 ha la fil strisce mentre il 59 stelle?"
Va bene che si capisce, ma cosa costa scrivere correntemente e non come si faceva negli sms, che dall'era di WhatsApp fanno ridere anche i polli?

Quindi, perché non aprire Thread con la stessa organizzazione di una tematica o di una collezione?
Mica uno compra o si produce fogli con dentro francobolli nuovi della Francia con quelli usati della Spagna.
Usa fogli Francia per i nuovi, altri fogli ed altro album per Francia usati e così via.

Con questo non mi riferisco a sipotràsapere, che ringrazio pubblicamente per aver messo in questo contenitore tante, tantissime cose che ho avuto il piacere di vedere per la prima volta, e che presumibilmente mi porteranno a fare ricerca di questo materiale :-) :abb: ma in generale.

Impariamo a:

1 - dare un titolo conciso, diretto e chiaro
2 - a non aprire Thread ridondanti di identiche informazioni più che ripetitivi
3 - ad organizzare con logica strategica il tema ed i contenuti
4 - a limitarci nell'inserimento di contenuti testuali o di immagini non pertinenti (questo è rivolto a me :-)) :-)) )

E, a quella legione di persone che legge, guarda, impara ma non aggiunge mai un contributo ne testuale ne di immagini, mai nessun arricchimento collettivo...e soprattutto che non dice grazie nemmeno una volta nella vita per tutto l'impegno che altri ci mettono...che ne dite una volta ogni tanto di prodigarvi in un grazie?
Secondo me molti utenti del Forum meriterebbero che invece di un contenitore digitale fosse una rivista: da andare a comprare in edicola con la banconota.
E pensare che in edicola fate la strada per andarci, mettete mano al portafogli, e per di più nel 90% dei casi direte all'edicolante grazie.
Quello che non vi sfiora di fare qui nel Forum.

Ciao: Ciao:
Dopo lunghe riflessioni ho deciso quali siano i francobolli che mi piacciono: tutti!
Ed adoro i francobolli che non valgono un piffero, perché mi rilassano più di quelli costosi!
Immagine

Scambi in Colnect: cliccare foglietto di Star Trek

La mia mail (levate l'asterisco *): 20811*maderno@gmail.com
Skype: codice 823bbfeda3952a2c Luciano Filatelista, in caso di mancata risposta (in assenza di WiFi) inviare un messaggio di testo

Avatar utente
Erik
Messaggi: 1881
Iscritto il: 13 luglio 2007, 10:42
Località: Fabriano
Contatta:

Re: ERINNOFILI / CINDERELLAS

Messaggio da Erik » 24 agosto 2018, 15:27

chilandro ha scritto:
23 agosto 2018, 21:49
Vado a memoria...e poi lo schermo del cell non è il massimo...
Però il primo che mostri credo sia un "regolare" foglietto della zona di occupazione sovietica.
Sergio
Ciao Sergio,
vedi se così si apprezza meglio anche dal cellulare ;-)

a.jpg

particolare 1

b.jpg

particolare 2

c.jpg

Ciao: Ciao:
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
S T A F F

Enrico Carsetti
---

Sul (vecchio) Forum dal 6 dicembre 2003

Guarda le mie vendite su ebay
o sulla mia nuova pagina facebook "Collezionando"

"Chi condivide con gli altri le proprie passioni viene trasportato in una vita incantata di felicità interiore che gli egoisti non conosceranno mai." (Richard Bach)

Avatar utente
chilandro
Messaggi: 493
Iscritto il: 27 marzo 2008, 1:00

Re: ERINNOFILI / CINDERELLAS

Messaggio da chilandro » 24 agosto 2018, 16:38

Hai ragione Enrico!!
Grazie
Sergio


Avatar utente
debene
Messaggi: 5005
Iscritto il: 13 novembre 2011, 16:19
Località: Bari - Italy
Contatta:

Re: ERINNOFILI / CINDERELLAS

Messaggio da debene » 24 agosto 2018, 17:04

Vorrei fare alcune considerazioni dopo gli ultimi interventi.
Ha ragione Eugenio a invocare interventi più articolati e non una semplice sequenza di immagini. Ma non possiamo certamente darne colpa a Ferdinando, perché se vi andate a rileggere alcuni suoi interventi passati riscontrerete altro che articolazione ma troverete veri e propri piccoli saggi sull'argomento. Inoltre chi scrive articoli sa benissimo quanto possa essere faticoso e quanto tempo bisogna dedicarci e quindi mettere una singola immagine è molto più facile e veloce ed è sempre meglio del non metter niente, nella fattispecie poi degli erinnofili di cui si parla così poco.
Chiederei ad Eugenio se quando richiede una maggiore applicazione intende qualcosa tipo questi articoli che io insieme a pochi altri amici cerchiamo di pubblicare sul Postalista, dove come ho sempre detto Monticini è sempre felice di ospitare chiunque.

http://www.ilpostalista.it/erinnofilia_indice.htm#a

E ha ragione Luciano quando chiede una maggior chiarezza nei titoli anche perchè sono poi attraverso questi che ci sarà possibile in futuro fare delle ricerche.

E quindi in questo bel post di cosa vogliamo parlare: di erinnofili o di cinderella, perché le due categorie non sono sovrapponibili. I cinderella sono un mare magnum di tante cose: revenues, back of the book, locals etc. Per chiamare un pezzo erinnofilo invece senza dovermi inventare nulla direi che possiamo prendere la definizione al link di cui sopra dato dall'autorevole Accademia.
Quindi un erinnofilo deve esser stato pubblicato per ricordare qualcosa, non ha valenza postale (anche se poi siccome noi collezioniamo di tutto allora ci piace dar valore all'erinnofilo usato per posta ed annullato mentre dovremmo collezionarlo solo applicato su busta al retro come chiudilettera).
Questo perché l'erinnofilo discende proprio da quei sigilli in ceralacca o pezzetti di ostie che troviamo a volte prevalentemente in ambito prefilatelico. Appena posso recuperare lo pubblico un vecchio articolo di un Maestro della Filatelia, Borromeo d'Adda, che ci narra un po' questa genesi.
Potremmo poi se vogliamo utilizzare il termine ephemera, che a me piace molto perché forse inquadra un po' tutti noi collezionisti di un qualcosa che è effimero ma allo stesso tempo dà l'idea della fragilità di questi bellissimi pezzettini di carta che noi amiamo, francobolli compresi. Mi scuserete per la lunghezza è spero che il dibattito prosegua.
Ciao
Sergio
Sergio De Benedictis
Sostenitore
Socio C.I.F.T. - A.I.C.A.M - A.N.C.A.I. - U.S.F.I. - A.I.M. - I.S.S.P.

Quando la Filatelia è culturaLink al mio sito : Esculapio Filatelico

Visita la mia rubrica sul Postalista :Il bastone di Asclepio

Guarda le mie vendite su Delcampe: nickname "debene".

I miei interessi :
Tematica medica; Antichi Stati; Storia Postale di Bari; Precancel U.S.A., Affrancature Meccaniche; Letteratura Filatelica; Erinnofili;Collezione A.S.F.E.

Avatar utente
eugenioterzo
Messaggi: 1656
Iscritto il: 24 aprile 2011, 14:35

Re: ERINNOFILI / CINDERELLAS

Messaggio da eugenioterzo » 26 agosto 2018, 20:52

Carissimi amici, il mio discorso è improntato con lo scopo di far vivere il forum in maniera più interessante.
Proviamo ad inserire un erinnofilo, e poi su questo pezzo cerchiamo notizie e documenti in cui è magari applicato, in questo modo ogni pezzo sarà sempre aggiornabile, mentre la vetrina di decine di pezzi è solo una curiosità visiva che non porta da nessuna parte.
Questo è il mio punto di vista, poi è chiaro che non voglio condizionare nessuno.
Eugenio

Avatar utente
sipotràsapere
Messaggi: 1154
Iscritto il: 23 maggio 2010, 20:02
Località: Firenze

Re: ERINNOFILI / CINDERELLAS

Messaggio da sipotràsapere » 27 agosto 2018, 11:14

Hai colto nel segno! Il mio intento è proprio quello di accendere la curiosità. E nient' altro.
Vedo che appena c' è da giudicare (negativamente o positivamente), appaiono dei post. Sarebbe interessante che le stesse energie venissero impiegate per postare cose nuove (nel modo e con la descrizione che ognuno preferisce).
Carissimi saluti.

Avatar utente
sipotràsapere
Messaggi: 1154
Iscritto il: 23 maggio 2010, 20:02
Località: Firenze

Re: ERINNOFILI / CINDERELLAS

Messaggio da sipotràsapere » 27 agosto 2018, 11:23

E stiamo anche aspettando da Eugenio Terzo, in relazione alla pubblicazione dei suoi splendidi erinnofili, quanto da lui proposto: "per ogni erinnofilo si dovrebbe costruire una pagina con tutte le notizie reperibili".
Acora saluti.

Avatar utente
debene
Messaggi: 5005
Iscritto il: 13 novembre 2011, 16:19
Località: Bari - Italy
Contatta:

Re: ERINNOFILI / CINDERELLAS

Messaggio da debene » 27 agosto 2018, 11:59

un attimo e cerchiamo di stare tranquilli, perchè se pure sugli erinnofili bisticciamo allora
è meglio chiudere baracca e burattini.

sempre dell'idea che è meglio una immagine piuttosto che il silenzio
trovo anche giusto che qualcuno richieda qualche nota scritta.

ognuno potrà, anzi dovrà per il bene della Filatelia, continuare a postare come meglio crede
considerando anche che, al contrario di tutta la restante filatelia dove ci sono fiumi di testi e riviste
e che ormai è difficile non trovare qualcosa di già scritto su qualsiasi aspetto, nel campo degli erinnofili
in confronto non c'è quasi nulla e di riviste, almeno io, ne conosco solo una.
Per cui spesso sui pezzi si possono fare solo supposizioni osservando la vignetta e qualche termine scritto.

:abb:

sergio
Sergio De Benedictis
Sostenitore
Socio C.I.F.T. - A.I.C.A.M - A.N.C.A.I. - U.S.F.I. - A.I.M. - I.S.S.P.

Quando la Filatelia è culturaLink al mio sito : Esculapio Filatelico

Visita la mia rubrica sul Postalista :Il bastone di Asclepio

Guarda le mie vendite su Delcampe: nickname "debene".

I miei interessi :
Tematica medica; Antichi Stati; Storia Postale di Bari; Precancel U.S.A., Affrancature Meccaniche; Letteratura Filatelica; Erinnofili;Collezione A.S.F.E.

Avatar utente
Luciano61
Messaggi: 3286
Iscritto il: 3 gennaio 2011, 17:43

Re: ERINNOFILI / CINDERELLAS

Messaggio da Luciano61 » 27 agosto 2018, 12:05

sipotràsapere ha scritto:
27 agosto 2018, 11:14
Il mio intento è proprio quello di accendere la curiosità.
Per quanto mi riguarda, ci sei riuscito perfettamente!
Non sapevo nulla, non mi interessavano per niente: ora li vedo con una luce completamente diversa.
E ti ringrazio.
sipotràsapere ha scritto:
27 agosto 2018, 11:14
Vedo che appena c' è da giudicare (negativamente o positivamente), appaiono dei post. Sarebbe interessante che le stesse energie venissero impiegate per postare cose nuove (nel modo e con la descrizione che ognuno preferisce).
Nel mio caso, spiacente ma...più che spettatore (al momento) non posso fare.
Al massimo...potrò scrivere qualcosa (di minore o maggiore pertinenza) ma allegare immagini, scrivere relazioni ecc. non è nelle mie possibilità.

Ho voluto solo scriverti queste due righe per manifestarti nuovamente il mio apprezzamento, nonché per scongiurare fraintendimenti: le mie non erano critiche rivolte a te, bensì a "terzi generici".

Grazie ancora per i tuoi interventi, che spero non vengano meno.

Ciao: Ciao:
Dopo lunghe riflessioni ho deciso quali siano i francobolli che mi piacciono: tutti!
Ed adoro i francobolli che non valgono un piffero, perché mi rilassano più di quelli costosi!
Immagine

Scambi in Colnect: cliccare foglietto di Star Trek

La mia mail (levate l'asterisco *): 20811*maderno@gmail.com
Skype: codice 823bbfeda3952a2c Luciano Filatelista, in caso di mancata risposta (in assenza di WiFi) inviare un messaggio di testo

Avatar utente
eugenioterzo
Messaggi: 1656
Iscritto il: 24 aprile 2011, 14:35

Re: ERINNOFILI / CINDERELLAS

Messaggio da eugenioterzo » 2 settembre 2018, 19:47

Vorrei creare pagine con articoli, ma purtroppo non sono molto portato a scrivere articoli, apprezzo molto gli articoli sul Postalista, anche per le varie ricerche su internet bisogna avere una certa padronanza anche con le lingue, e io non riesco a destreggiarmi.
Sul forum invece ci sono fior di persone che possono essere i nostri esperti e farci da guida in tutti i sensi.
Eugenio

Avatar utente
eugenioterzo
Messaggi: 1656
Iscritto il: 24 aprile 2011, 14:35

Re: ERINNOFILI / CINDERELLAS

Messaggio da eugenioterzo » 2 settembre 2018, 21:38

Esposizione internazionale di marina e igiene-Mostra coloniale italiana.

La mostra si tenne a Genova nel 1914, in quella piazza che oggi è piazza della Vittoria e parte del piazzale davanti alla stazione Brignole.
L’inaugurazione avvenne il 23 maggio 1914 alla presenza del Re Vittorio Emanuele III e della Regina Elena di Montenegro.

Il Comitato d’onore dell’Esposizione era formato da: Presidenza S.A.R. Il Principe Tomaso di Savoia Duca di Genova.
S. E. Amm. Leonardi Cattolica, Ministro della Marina.
S. E. Pietro Bertolini, Ministro delle Colonie.
S. E. March. Avv. Camillo E. Garroni, Senatore del Regno.
S. E. Conte Carlo Cadorna, Generale d’Armata.
Grand’Uff. Avv. Elvidio Salvarezza, Senatore del Regno e Prefetto di Genova.
On. Comm. Avv. Carlo Cavagnari , Pres. del Cons. Provinciale.
Grand’Uff. Prof. Avv. Giacomo Grasso, Sindaco di Genova.
Comm. Avv. Paolo Zunino, Pres. Della Deputazione Provinciale.
Comm. Ing. Carlo Danè. Pres. Della Camera di Comm. Di Genova.
Inserisco anche la foto del Prof. Emilio Bensa, Presidente del Comitato Esecutivo dell’Esposizione.

L’architetto autore della struttura fu Gino Coppedè, già autore di molte costruzioni fatte a Genova.
Per l’occasione venne costruita una monorotaia che dal porto attraverso una serie di piloni in cemento fissati lungo la costa attraversava alcuni istituti balneari, con una panoramica spettacolare.
Per l’Esposizione furono approntati alcuni erinnofili disegnati dal bravo Aurelio Graffonara, allievo di Tamar Luxoro, furono stampati dallo Stabilimento del Dott. Chappuis di Bologna.
Posto alcuni erinnofili e alcune foto inerenti all’Esposizione.
Furono approntati anche alcuni annulli postali, ne inserisco alcuni.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
eugenioterzo
Messaggi: 1656
Iscritto il: 24 aprile 2011, 14:35

Re: ERINNOFILI / CINDERELLAS

Messaggio da eugenioterzo » 14 settembre 2018, 21:18

Ho provato ad inserire gli erinnofili dell'Esposizione con un minimo di documentazione, e la risposta quale è stata ?, zero commenti, come ho già cercato di spiegare è proprio tempo perso.
Eugenio

Avatar utente
debene
Messaggi: 5005
Iscritto il: 13 novembre 2011, 16:19
Località: Bari - Italy
Contatta:

Re: ERINNOFILI / CINDERELLAS

Messaggio da debene » 14 settembre 2018, 21:31

Ciao Eugenio,

francamente ho visto solo ora il tuo bellissimo inserimento. Eppure guardo con frequenza il forum.
io guardo sempre su argomenti attivi, evidentemente questa modalità mi fa perdere qualcosa.

Da par tuo hai fatto un ottimo inserimento in quanto hai unito più
branche filateliche e non solo erinnofili il tutto coadiuvato da una bella descrizione.

A me piace molto, vediamo se qualcuno ti segue in questo stile.
cercherò anch'io di far qualcosa.

un abbraccio

sergio
Sergio De Benedictis
Sostenitore
Socio C.I.F.T. - A.I.C.A.M - A.N.C.A.I. - U.S.F.I. - A.I.M. - I.S.S.P.

Quando la Filatelia è culturaLink al mio sito : Esculapio Filatelico

Visita la mia rubrica sul Postalista :Il bastone di Asclepio

Guarda le mie vendite su Delcampe: nickname "debene".

I miei interessi :
Tematica medica; Antichi Stati; Storia Postale di Bari; Precancel U.S.A., Affrancature Meccaniche; Letteratura Filatelica; Erinnofili;Collezione A.S.F.E.

Avatar utente
eugenioterzo
Messaggi: 1656
Iscritto il: 24 aprile 2011, 14:35

Re: ERINNOFILI / CINDERELLAS

Messaggio da eugenioterzo » 15 settembre 2018, 20:52

Caro Sergio, solo così possiamo rendere interessanti gli erinnofili, spero che si segua questa metodologia, nell'interesse di tutti.
Eugenio

Avatar utente
debene
Messaggi: 5005
Iscritto il: 13 novembre 2011, 16:19
Località: Bari - Italy
Contatta:

Re: ERINNOFILI / CINDERELLAS

Messaggio da debene » 15 settembre 2018, 21:02

Eugenio non c'è dubbio, anche se spesso con gli erinnofili reperire informazioni può essere un problema.

:abb:

sergio
Sergio De Benedictis
Sostenitore
Socio C.I.F.T. - A.I.C.A.M - A.N.C.A.I. - U.S.F.I. - A.I.M. - I.S.S.P.

Quando la Filatelia è culturaLink al mio sito : Esculapio Filatelico

Visita la mia rubrica sul Postalista :Il bastone di Asclepio

Guarda le mie vendite su Delcampe: nickname "debene".

I miei interessi :
Tematica medica; Antichi Stati; Storia Postale di Bari; Precancel U.S.A., Affrancature Meccaniche; Letteratura Filatelica; Erinnofili;Collezione A.S.F.E.

Avatar utente
remo
Messaggi: 3067
Iscritto il: 21 giugno 2011, 19:00
Località: Roma

Re: ERINNOFILI / CINDERELLAS

Messaggio da remo » 15 settembre 2018, 21:19

Complimenti ad Eugenio per il bel post con tutto il materiale pubblicato relativo all’Esposizione genovese del 1914.
Le cartoline così come gli erinnofili sono davvero notevoli. Uno degli erinnofili nello specifico è in esperanto.
Coppede’ successivamente sarebbe arrivato a Roma per progettare parte degli edifici che caratterizzano la bellissima zona intorno a Piazza Mincio che oggi è conosciuto come Quartiere Coppede’.
remo Ciao:
remo Sostenitore del Forum dal 2011

Sappiamo molto meno di quello che crediamo di sapere

Avatar utente
eugenioterzo
Messaggi: 1656
Iscritto il: 24 aprile 2011, 14:35

Re: ERINNOFILI / CINDERELLAS

Messaggio da eugenioterzo » 16 settembre 2018, 21:27

Nella notte tra il 10 e l'11 marzo 1918, il dirigibile LZ104 partito dalla base di Jambol (situata in Bulgaria) giunse a Napoli per compiere una missione, bombardando stabilimenti come l'Ilva di Bagnoli e altri obiettivi come i cantieri Armstrong di Pozzuoli, dove si producevano armi.
Verso le ore 1,30 il comandante Ludwing Bockholt ordinò di sganciare 6400 Kg di bombe, avendo sbagliato l'obiettivo, vennero colpite zone civili, provocando circa 16 vittime di cui sette che erano ricoverate nell'Ospizio delle Piccole Suore all'Arco Mirelli.
Venne aperta un'inchiesta, ma alla fine non si giunse a nulla.
Questo dirigibile esplose in volo il 7 aprile 1918 alle ore 20,34, con la perdita di tutto l'equipaggio, durante un'incursione su Malta.
Lz 104 venne costruito dalla ditta Luftschiffbau Zeppelin di Friedrichshafen.
Tra IL 1918 E IL 1938 ne furono costruiti 119 esemplari.
Su Internet vi sono molte informazioni su questo caso.
Mi sono limitato a scrivere alcune semplici informazioni per accompagnare l'erinnofilo che allego, emesso in ricordo della drammatica notte.
Eugenio
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
debene
Messaggi: 5005
Iscritto il: 13 novembre 2011, 16:19
Località: Bari - Italy
Contatta:

Re: ERINNOFILI / CINDERELLAS

Messaggio da debene » 17 settembre 2018, 8:59

Molto bello, dovrei avere anch'io quel pezzo.

Un classico scorcio di Napoli.
Il Vesuvio c'è sempre :desp: :desp: :desp:
ma purtroppo è sparito quel pino secolare effiggiato in tante cartoline.

Ciao:

sergio
Sergio De Benedictis
Sostenitore
Socio C.I.F.T. - A.I.C.A.M - A.N.C.A.I. - U.S.F.I. - A.I.M. - I.S.S.P.

Quando la Filatelia è culturaLink al mio sito : Esculapio Filatelico

Visita la mia rubrica sul Postalista :Il bastone di Asclepio

Guarda le mie vendite su Delcampe: nickname "debene".

I miei interessi :
Tematica medica; Antichi Stati; Storia Postale di Bari; Precancel U.S.A., Affrancature Meccaniche; Letteratura Filatelica; Erinnofili;Collezione A.S.F.E.


Rispondi

Torna a “ASFE”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Sostieni il forum: