Oggi è 17 giugno 2019, 9:42

Consigli e suggerimenti per la sicurezza informatica

Avatar utente
Luciano61
Messaggi: 3285
Iscritto il: 3 gennaio 2011, 17:43

Re: Stanchi di prendere virus ed altre schifezze informatiche? Piccoli consigli...alla spicciolata!

Messaggio da Luciano61 » 25 giugno 2017, 15:24

Ciao Giampaolo Ciao:
Chiedi sempre tranquillamente, non ti far problemi di nessun tipo.
Preciso le mie risposte :-)
Giampaolo ha scritto:
25 giugno 2017, 14:25
- Norton è un ottimo prodotto...
Sì, è un ottimo prodotto.
Giampaolo ha scritto:
25 giugno 2017, 14:25
Norton...vale la pena spendere qualche decina di euro all'anno per averlo
Non necessariamente.
Avira può dare identica protezione (per me superiore, ma siamo nel campo delle opinioni) gratuitamente, se usato a titolo personale.
Ovvero non in ufficio, azienda, negozio ecc.
Giampaolo ha scritto:
25 giugno 2017, 14:25
- Avira è un ottimo prodotto ed è gratis
E' gratis ma solo per uso "domestico/privato" pertanto non in ufficio, azienda, negozio ecc., poiché in tali casi è a pagamento.
Giampaolo ha scritto:
25 giugno 2017, 14:25
- Norton (Symantec) fattura 6 miliardi all'anno ed è uno dei leader mondiali del settore
Esatto.
Giampaolo ha scritto:
25 giugno 2017, 14:25
- Avira...fa beneficenza. Come fanno a campare?
No, non fanno beneficenza :-) :-)
E' un diverso approccio commerciale: regalano l'Antivirus a milioni di privati, i quali decanteranno le lodi con il passaparola (esattamente come sto facendo io :-) ) e fanno pagare l'utenza aziendale o professionale: architetti, notai, avvocati, dentisti, fabbri, baristi, commercianti e così via.
Giampaolo ha scritto:
25 giugno 2017, 14:25
Vendendo le versioni professionali non penso che riescano a competere con Norton, Kaspersky, McAfee e compagnia cantando...ammesso che lo vogliano
Questo non lo so, ma presuppongo che Avira, casa tedesca fondata una trentina di anni fa, sopravviva bene.
Senza essere un colosso, poiché occupa poche centinaia di dipendenti, ma ciò non toglie nulla alla qualità del prodotto.
Giampaolo ha scritto:
25 giugno 2017, 14:25
Dato che Avira equivale a Norton (e se lo dici te mi fido...) come mai la Symantec non ha già pagato qualche sicario per far fuori gli sviluppatori di Avira?
Ma perché dovrebbero?
Il sole sorge per tutti... :abb: :abb:
Avira vende (e regala) i suoi prodotti con tecniche di aftermarket.
Tu hai il computer da due anni, o forse da cinque, magari comprerai il loro Antivirus tra un po' :-)
Norton ha partnership con i produttori hardware: i computer veri e propri.
Potresti comprare un Acer, Compaq, Asus, Sony ecc. ecc. e vederti...preinstallata una versione (per lo più a scadenza) con il Norton...

Poi, che io ricordi, nel 2000 trovavi il Norton già nei banchi dei supermercati.
Oggi trovi Avira in pochissimi supermercati.
E son passati quasi 20 anni :abb: :abb:

Inventandomi delle proporzioni, una è un colosso grande come la catena degli Urali, l'altra è...come il Monte Titano di San Marino.

Ognuna ha i propri spazi ed i propri utenti.

Ciao: Ciao: Ciao: Ciao:
Dopo lunghe riflessioni ho deciso quali siano i francobolli che mi piacciono: tutti!
Ed adoro i francobolli che non valgono un piffero, perché mi rilassano più di quelli costosi!
Immagine

Scambi in Colnect: cliccare foglietto di Star Trek

La mia mail (levate l'asterisco *): 20811*maderno@gmail.com
Skype: codice 823bbfeda3952a2c Luciano Filatelista, in caso di mancata risposta (in assenza di WiFi) inviare un messaggio di testo


Avatar utente
Luciano61
Messaggi: 3285
Iscritto il: 3 gennaio 2011, 17:43

Re: Stanchi di prendere virus ed altre schifezze informatiche? Piccoli consigli...alla spicciolata!

Messaggio da Luciano61 » 25 giugno 2017, 15:36

Giampaolo ha scritto:
25 giugno 2017, 14:25
- Avira...fa beneficenza. Come fanno a campare?
No, non fanno beneficenza :-) :-)
In realtà il fondatore di Avira, Tjark Auerbach, la beneficenza la fa :-)
Ha creato la Fondazione Auerbach che si occupa di supportare attività caritative, socio-culturali e progetti scientifici.

Ciao: Ciao:
Dopo lunghe riflessioni ho deciso quali siano i francobolli che mi piacciono: tutti!
Ed adoro i francobolli che non valgono un piffero, perché mi rilassano più di quelli costosi!
Immagine

Scambi in Colnect: cliccare foglietto di Star Trek

La mia mail (levate l'asterisco *): 20811*maderno@gmail.com
Skype: codice 823bbfeda3952a2c Luciano Filatelista, in caso di mancata risposta (in assenza di WiFi) inviare un messaggio di testo

Avatar utente
Luciano61
Messaggi: 3285
Iscritto il: 3 gennaio 2011, 17:43

Re: Stanchi di prendere virus ed altre schifezze informatiche? Piccoli consigli...alla spicciolata!

Messaggio da Luciano61 » 25 giugno 2017, 15:44

Piccolo aneddoto :-)) :-))
Ricordate nel tutorial queste immagini?

Immagine

Immagine

Nelle stesse leggete Luke Filewalker.
E' il motore di scansione AntiVir denominato "Luke Filewalker", in onore a Luke Skywalker, protagonista del film Guerre Stellari:

http://esq.h-cdn.co/assets/15/43/980x49 ... tooine.jpg
landscape-1445356666-star-wars-luke-skywalker-tatooine.jpg
Ciao: Ciao:
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Dopo lunghe riflessioni ho deciso quali siano i francobolli che mi piacciono: tutti!
Ed adoro i francobolli che non valgono un piffero, perché mi rilassano più di quelli costosi!
Immagine

Scambi in Colnect: cliccare foglietto di Star Trek

La mia mail (levate l'asterisco *): 20811*maderno@gmail.com
Skype: codice 823bbfeda3952a2c Luciano Filatelista, in caso di mancata risposta (in assenza di WiFi) inviare un messaggio di testo

n.freschi3
Messaggi: 153
Iscritto il: 13 febbraio 2016, 16:35

Re: Stanchi di prendere virus ed altre schifezze informatiche? Piccoli consigli...alla spicciolata!

Messaggio da n.freschi3 » 25 giugno 2017, 18:38

Luciano61 ha scritto:
25 giugno 2017, 15:24
...fanno pagare l'utenza aziendale o professionale: architetti, notai, avvocati, dentisti, fabbri, baristi, commercianti e così via.
...geometri... :-)) ;-)


N.

Avatar utente
Antonio Bove
Messaggi: 671
Iscritto il: 4 dicembre 2013, 13:29
Località: Portico di Caserta (CE) Italia

Re: Stanchi di prendere virus ed altre schifezze informatiche? Piccoli consigli...alla spicciolata!

Messaggio da Antonio Bove » 26 giugno 2017, 17:35

Domanda per Luciano
Avira offre gratuitamente l'antivirus a privati ma non a professionisti ed a chi lo usa per scopi legati alla propria attività commerciale.
Supponiamo che io sia un professionista, per esempio un medico.
Ho un PC, mi servo di internet e voglio un antivirus.
Scarico Avira e lo uso.
Come fa l'azienda a sapere se io lo utilizzo da privato o da professionista?
Ciao:
Antonio
Raccolgo tutti i francobolli che reperisco ma le mia preferenza va a quelli della IV emissione di Sardegna e quelli del Regno d'Italia.
Ero già iscritto al vecchio forum ma non ricordo in che data.
Ho deciso di iniziare una raccolta a tema... GATTI


Avatar utente
stiraeammira
Messaggi: 698
Iscritto il: 5 giugno 2013, 20:39

Re: Stanchi di prendere virus ed altre schifezze informatiche? Piccoli consigli...alla spicciolata!

Messaggio da stiraeammira » 26 giugno 2017, 17:53

Antonio se vai sulla home page di Avira puoi vedere le diverse versioni Free e a Pagamento e confrontarle tra loro. Vi sono notevoli differenze...

Esistono sicuramente attività "border line" che per dimensioni e/o apparecchi utilizzati possono rientrare in una attività Free, certo è che con il Free non hai nessuna assistenza...devi fare upgrade su singola macchina e non da remoto sul totale delle macchine...hai una protezione standard.
Ma se sei appena appena un professionista che ha più uffici, molte macchine, ti appoggi a server remoti e magari smisti posta internazionale...beh devi per forza applicare un livello superiore di Antivirus, ed a questo punto, che sia Avira o altro devi avere un pacchetto più sostanzioso.
Anche perché se per causa di un virus ti "bruci" tutto il tuo mondo e il tuo lavoro (al di là di avere, spero, backup di sicurezza)...beh, solo per aver utilizzato un antivirus free....

Sempre convinto comunque che non esista uno scudo infallibile...vedi Wannacry.


Andrea

Avatar utente
Luciano61
Messaggi: 3285
Iscritto il: 3 gennaio 2011, 17:43

Re: Stanchi di prendere virus ed altre schifezze informatiche? Piccoli consigli...alla spicciolata!

Messaggio da Luciano61 » 26 giugno 2017, 22:48

Ciao Antonio Ciao:
Antonio Bove ha scritto:
26 giugno 2017, 17:35
Domanda per Luciano
Avira offre gratuitamente l'antivirus a privati ma non a professionisti ed a chi lo usa per scopi legati alla propria attività commerciale.
Supponiamo che io sia un professionista, per esempio un medico.
Ho un PC, mi servo di internet e voglio un antivirus.
Scarico Avira e lo uso.
Come fa l'azienda a sapere se io lo utilizzo da privato o da professionista?
Non lo può sapere l'azienda, intesa come Avira :-)) :abb:
Ma lo può sapere la Finanza, se ti entra nello Studio Medico e ti fa un controllo.
E per accorgersene, non hanno bisogno di uno Sherlock Holmes in divisa, o di Hercule Poirot:

1 - c'è scritto che è la versione gratis
2 - non hai uno scontrino od una Fattura che ne dimostri l'acquisto

E comunque, in ogni caso, lo sai tu :-)) :-)) e sai che non è corretto :abb: :abb:

Ciao: Ciao:
Dopo lunghe riflessioni ho deciso quali siano i francobolli che mi piacciono: tutti!
Ed adoro i francobolli che non valgono un piffero, perché mi rilassano più di quelli costosi!
Immagine

Scambi in Colnect: cliccare foglietto di Star Trek

La mia mail (levate l'asterisco *): 20811*maderno@gmail.com
Skype: codice 823bbfeda3952a2c Luciano Filatelista, in caso di mancata risposta (in assenza di WiFi) inviare un messaggio di testo

Avatar utente
Luciano61
Messaggi: 3285
Iscritto il: 3 gennaio 2011, 17:43

Re: Stanchi di prendere virus ed altre schifezze informatiche? Piccoli consigli...alla spicciolata!

Messaggio da Luciano61 » 27 giugno 2017, 0:42

Ciao Andrea Ciao:
stiraeammira ha scritto:
26 giugno 2017, 17:53
Antonio se vai sulla home page di Avira puoi vedere le diverse versioni Free e a Pagamento e confrontarle tra loro. Vi sono notevoli differenze...
Confesso candidamente che quando ho letto quanto hai scritto, ho provato un sincero imbarazzo.
Che Andrea sappia qualcosa che io non so?
stiraeammira ha scritto:
26 giugno 2017, 17:53
Esistono sicuramente attività "border line" che per dimensioni e/o apparecchi utilizzati possono rientrare in una attività Free...
...protezione...border line??
Cioè qualcuno che ha necessità di protezione, ma di poca?
Cioè...non tanta, solo "Q.B." = quanto basta, come il sale nelle ricette di cucina?
In informatica?
stiraeammira ha scritto:
26 giugno 2017, 17:53
...certo è che con il Free non hai nessuna assistenza
Non è sempre vero.
Potrei nominare fior di aziende che per software Free offrono assitenza, e con i fiocchi!
Una per tutte: CA Technologies, Inc. fino a qualche anno fa conosciuta come CA Inc. e Computer Associates.
Una ventina di anni fa regalarono un Antivirus.
Ebbero la sfortuna di "incrociare" un (non ancora) collezionista di francobolli :fii: :fii: :fii: :fii:
Proprio in quei periodi, ero sverso/inverso per una serie di stupidaggini che oggi mi fanno sorridere.
E decisi di...stressare questa azienda (anche la General Motors, sia a Detroit, che alla filiale di Rüsselsheim in Germania: entrambe ebbero un file a mio nome :-)) :-)) ) per delle presunte pecche del loro software...rigorosamente free.
Risposero ad ogni mia richiesta per quel...periodo biblico.
Puntualmente, gentilmente ed in modo molto competente.
Per un software gratis...
La CA Technologies, Inc. ha oltre 15.000 dipendenti, fattura oltre 5 miliardi di Dollari.
Se ricordo bene (spero di non sbagliarmi, ma non credo) proprio in quei periodi, stavano riprogettando i sistemi di guida dello Shuttle:

https://www.space-images.com/wallpapers ... 0x1600.jpg
shuttle_05_2560x1600.jpg
Eppure...dedicarono del tempo ad un software e ad un rompiscatole che era inverso in quel periodo per colpa di...una bella ragazzina... :-)) :-))

Poi ci sono aziende che non danno assistenza.
Per niente.
Avira per la sola free, che io sappia, non credo dia assistenza di alcun tipo.
Ma se è solo per questo, una assicurazione che non nomino, non me ne ha data nemmeno un po' su una polizza che costava...lasciamo perdere, che mi viene il magone!!

Concludendo questo "paragrafo", sai cosa è l'assistenza su un antivirus?
Che io sappia, niente di più di quanto un minimo di impegno possa aiutarti a sbrogliartela da te.
Mica penserai che passino la notte al telefono con te, o che ti mandino un tecnico a casa?
Per un software da € 40,00?
Ti danno due dritte...poi, come capiscono che non te la sai sbrogliare (ed è così, perché se lo sapevi non contattavi loro :-)) ) ti dicono di rivolgerti ad un tecnico del posto.
E se pensi che creino un tool specifico per te...ma và!!
Ne hanno pronti, un po' per tutto, e ti mandano semmai il link di quello...posto tu poi sappia usare il tool.
Ed il tool, tanto per essere chiaro, è già pubblicato nella sezione...tools del loro sito...
stiraeammira ha scritto:
26 giugno 2017, 17:53
...devi fare upgrade su singola macchina e non da remoto sul totale delle macchine...hai una protezione standard.
Ma se sei appena appena un professionista che ha più uffici, molte macchine, ti appoggi a server remoti e magari smisti posta internazionale...beh devi per forza applicare un livello superiore di Antivirus, ed a questo punto, che sia Avira o altro devi avere un pacchetto più sostanzioso.
No no :not: :not: upgrade sul totale delle macchine?
Parli di computer connessi ai server aziendali?
Lasciamo stare le aziende: i free non sono per le aziende, ma per i privati.
Poi le aziende...antivirus, firewall software??
Pfui!
Loro se ne fregano: lasciano i pacchetti preinstallati, e se qualcosa non funziona, via!
Staccano la corrente, i cavi ormai nemmeno ci sono più, perché Wireless, chiamano in magazzino e si fanno portare una macchina nuova.
L'attaccano alla corrente...si collega ai server, e nel tempo che io e te prendiamo un caffè, tutto è a posto come se non fosse successo nulla.
Torniamo qui:
stiraeammira ha scritto:
26 giugno 2017, 17:53
...se vai sulla home page di Avira puoi vedere le diverse versioni Free e a Pagamento e confrontarle tra loro. Vi sono notevoli differenze...
La parte fatalista del mio carattere ha subito pensato "ho sbagliato?!" quella pragmatica mi ha portato a fare un "resume" di informazioni :ricerca: :ricerca:

Ho guardato l'Home Page di Avira, ma non ho riscontrato tutte queste differenze.

La Premium protegge da Ransomware, CryptoLocker, FBI Ransomware, e Locky?
Oltre a tutto il resto?
Ma anche la free.
E non lo dico io.
Lo dicono loro di Avira: https://www.avira.com/en/security-term/ ... ware/id/25

Avira free non rileva adware e spyware?
Non li rilevava...ma fino alle versioni di tempo fa.
Li rileva eccome!
Direi da oltre cinque anni...

Connetti una chiave USB infetta?
Din din...e te la rileva...

Non rileva i siti Phishing?
Lo vedi qui che li rileva, sesta spunta:

Immagine

Avira Free non ha la Web Protection?
Non saprei come si chiami il modulo che protegge l'accesso a files pericolosi dalla rete, ma a me blocca l'accesso ad alcuni siti.
Poi non saprei se a tutti quelli della Premium... :abb: :abb: :abb: :abb:

Si collega anche al Cloud, anche se probabilmente solo con una semplice interfaccia:

Immagine

Per dirla tutta, credo che la versione Premium abbia solo preinstallati una serie di moduli aggiuntivi, non necessariamente indispensabili.
Ad esempio la protezione da Hacker, non è una tecnica da antivirus, ma prettamente da Firewall.
Preferibilmente in ambiente HIPS , che è l'acronimo di Host Based Intrusion Prevention System ovvero Sistema di prevenzione delle intrusioni basata sull'Host.
Così come nascondere il tuo indirizzo IP, analizzare la sicurezza della rete WiFi durante la navigazione su hotspot pubblici...tutta roba da Firewall.
Non da antivirus.
Ottimizzazione e velocizzazione del PC, aumento durata batteria Laptop ed altro, servono veramente?
Ad un antivirus?

Guarda, ti dico le tre differenze tra la free e la versione a pagamento:

1 - la versione a pagamento ha dei server dedicati.
Significa che il download degli aggiornamenti è più rapido, nell'ordine di 20/30 secondi...eccezionalmente un minuto.

2 - la versione free ha di impostazione minima l'aggiornamento al database delle firme ogni due ore, la Premium (se ricordo bene) può essere settata anche solo ogni 30 minuti.

3 - last but not least, la free non ha (se ricordo bene) il modulo Mail Protection.
Faccio un esempio molto, ma molto semplificato, alla portata di chiunque.
La Premium quando un programma (client) come Outlook o Eudora scarica la posta, impedisce all'eventuale virus di "entrare" con la mail.
Lo prende a ceffoni...sullo zerbino, sulla porta di casa, e non lo fa entrare.
La free invece (salvo non l'abbiano dotata del modulo) fa entrare il virus nella mail, ma appena passata la porta di ingresso sdeng!
Sberloni a dritta ed a manca, e lo cancella.

Di fatto, nell'uso pratico, non cambia proprio una valeria di niente!
La Premium per una mail con allegato infetto urlerà al secondo 01.00.04.09.07 mentre la Free...un centesimo, tò...buttiamoci fuori, un decimo di secondo dopo...

Non cambia proprio un piffero: il virus nemmeno fai tempo a vederlo che è già sparito!

Se poi consideriamo quanti usano un software (client) per leggere la posta elettronica...
Credo 9 su 10 leggano direttamente sul server: e che serve allora il modulo, se il software (client) di posta non lo si usa?? :ris: :ris:

Poi lo ripeto: ognuno deve usare il software, l'automobile, le scarpe, la bicicletta che più gli piace.

Ma se vuoi vedere con la mia minicollezione di software rigorosamente free quanti problemi evito rispetto a chi ci mette il portafogli...
Vedrai, ci faremo delle risate!

Dai, vado a vedere se c'è qualcosa di carino in TV :-) :-)

Ciao: Ciao: Ciao: Ciao:

P.S.:
Andrea, che antivirus usi?
Lo hai settato al meglio?
Hai voglia di postare le immagini della configurazione del tuo antivirus, che gli do una occhiata?

In ogni caso, ovvero che la tua configurazione già sia al top, sia che io possa dare dei suggerimenti, saranno consigli utili per qualsiasi lettore ;-) ;-)
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Dopo lunghe riflessioni ho deciso quali siano i francobolli che mi piacciono: tutti!
Ed adoro i francobolli che non valgono un piffero, perché mi rilassano più di quelli costosi!
Immagine

Scambi in Colnect: cliccare foglietto di Star Trek

La mia mail (levate l'asterisco *): 20811*maderno@gmail.com
Skype: codice 823bbfeda3952a2c Luciano Filatelista, in caso di mancata risposta (in assenza di WiFi) inviare un messaggio di testo

Avatar utente
stiraeammira
Messaggi: 698
Iscritto il: 5 giugno 2013, 20:39

Re: Stanchi di prendere virus ed altre schifezze informatiche? Piccoli consigli...alla spicciolata!

Messaggio da stiraeammira » 27 giugno 2017, 8:19

Mamma mia Luciano che post kilometrico! :-))

Andiamo con ordine:
stiraeammira ha scritto:
26 giugno 2017, 17:53
Esistono sicuramente attività "border line" che per dimensioni e/o apparecchi utilizzati possono rientrare in una attività Free...
Luciano61 ha scritto:
27 giugno 2017, 0:42
...protezione...border line??
Cioè qualcuno che ha necessità di protezione, ma di poca?
Cioè...non tanta, solo "Q.B." = quanto basta, come il sale nelle ricette di cucina?
In informatica?
Io ho detto che potrebbero esistere attività "border line" non protezioni border line, lasciando perdere le questioni fiscali o di leggitimità di utilizzo di un software dichiarato per uso personale in attività professionali, ritengo che possano esistere profili professionali piccoli (molto piccoli) in cui Avira Free possa soddisfare il bisogno.
stiraeammira ha scritto:
26 giugno 2017, 17:53
...certo è che con il Free non hai nessuna assistenza
Luciano61 ha scritto:
27 giugno 2017, 0:42
Avira per la sola free, che io sappia, non credo dia assistenza di alcun tipo.
Bene, concordi con me! :-))
stiraeammira ha scritto:
26 giugno 2017, 17:53
...devi fare upgrade su singola macchina e non da remoto sul totale delle macchine...hai una protezione standard.
Ma se sei appena appena un professionista che ha più uffici, molte macchine, ti appoggi a server remoti e magari smisti posta internazionale...beh devi per forza applicare un livello superiore di Antivirus, ed a questo punto, che sia Avira o altro devi avere un pacchetto più sostanzioso.
Luciano61 ha scritto:
27 giugno 2017, 0:42
No no :not: :not: upgrade sul totale delle macchine?
Parli di computer connessi ai server aziendali?
Lasciamo stare le aziende: i free non sono per le aziende, ma per i privati.
Poi le aziende...antivirus, firewall software??
Pfui!
Loro se ne fregano: lasciano i pacchetti preinstallati, e se qualcosa non funziona, via!
Staccano la corrente, i cavi ormai nemmeno ci sono più, perché Wireless, chiamano in magazzino e si fanno portare una macchina nuova.
L'attaccano alla corrente...si collega ai server, e nel tempo che io e te prendiamo un caffè, tutto è a posto come se non fosse successo nulla..
Beh qui forse c'è un misunderstanding, Antonio prospettava l'ipotesi di un utilizzo di Avira Free in ambito professionale, ho semplicemente risposto che non offrirebbe le stesse agevolazioni di un programma più performante in ambito professionale.
Quello che in pratica dici anche tu:" Lasciamo stare le aziende: i free non sono per le aziende, ma per i privati". Poi la gestione delle macchine e dei software non è prorprio come dici tu ma poco importa nel contesto della discussione.
stiraeammira ha scritto:
26 giugno 2017, 17:53
...se vai sulla home page di Avira puoi vedere le diverse versioni Free e a Pagamento e confrontarle tra loro. Vi sono notevoli differenze...
Luciano61 ha scritto:
27 giugno 2017, 0:42
La parte fatalista del mio carattere ha subito pensato "ho sbagliato?!" quella pragmatica mi ha portato a fare un "resume" di informazioni :ricerca: :ricerca:
Ho guardato l'Home Page di Avira, ma non ho riscontrato tutte queste differenze.
Guarda, le differenze le elenchi tu stesso, son d'accordo con te che sono più in un ambito che esula da un antivirus puro. avira come altre aziende ormai ha spezzettato molto i suoi pacchetti includendo utility che includono la gestione della macchina...tutta roba in più.
Se prendiamo la versione Free ha tutte le caratteristiche per essere utilizzata su una macchina locale per uso personale con efficienza, non è minimamanete paragonabile però ad una versione a pagamento "costruita" per essere utilizzata in ambito server. Ma qui parliamo di Free e non di pagamento... :-))
Luciano61 ha scritto:
27 giugno 2017, 0:42
3 - last but not least, la free non ha (se ricordo bene) il modulo Mail Protection.
Faccio un esempio molto, ma molto semplificato, alla portata di chiunque.
La Premium quando un programma (client) come Outlook o Eudora scarica la posta, impedisce all'eventuale virus di "entrare" con la mail.
Lo prende a ceffoni...sullo zerbino, sulla porta di casa, e non lo fa entrare.
La free invece (salvo non l'abbiano dotata del modulo) fa entrare il virus nella mail, ma appena passata la porta di ingresso sdeng!
Sberloni a dritta ed a manca, e lo cancella..
Anche qui, il fatto che Antonio prospettasse l'utilizzo di una versione Free in ambito professionale induce a propendere su una versione di Antivirus che blocchi le mail prima ancora che arrivino in locale, cosa che la versione Free non offre, inoltre gli attacchi tramite mail, spesso, presuppongono una attività ulteriore da chi riceve una mail (un click su un link, un apertura di un allegato, una visualizzazione di una immagine). Le versioni professionali non ti fanno arrivare queste mail o questi allegati perchè bloccate o ripulite prima, le versioni Free molto spesso te le fanno arrivare comunque.
Luciano61 ha scritto:
27 giugno 2017, 0:42
Se poi consideriamo quanti usano un software (client) per leggere la posta elettronica...
Credo 9 su 10 leggano direttamente sul server: e che serve allora il modulo, se il software (client) di posta non lo si usa?? :ris: :ris:
In ambito Home non sarei così sicuro....in ambito professionale la posta arriva direttamente allo user, deve essere "per forza" controllata prima.
Luciano61 ha scritto:
27 giugno 2017, 0:42
Poi lo ripeto: ognuno deve usare il software, l'automobile, le scarpe, la bicicletta che più gli piace.
Concordo!
Luciano61 ha scritto:
27 giugno 2017, 0:42
P.S.:
Andrea, che antivirus usi?
Lo hai settato al meglio?
Hai voglia di postare le immagini della configurazione del tuo antivirus, che gli do una occhiata?
In ogni caso, ovvero che la tua configurazione già sia al top, sia che io possa dare dei suggerimenti, saranno consigli utili per qualsiasi lettore ;-) ;-)
Mi dispiace :-)) ma ho eliminato ogni antivirus, passando a win 10 ho lasciato solo Defender che viaggia per conto suo, ogni tanto una passata con Malwarebytes per il suo uso specifico.
Da molto tempo ormai applico la regola: "Osserva, Pensa, Se non serve non cliccare" :-))
Sul disco di sistema ho installato solo il sistema operativo e i software essenziali, tutto il resto mio personale e software ulteriori li installo su altri dischi.
Viaggio con le immagini di sistema ogni 15 giorni. Se proprio proprio mi stufo :-)) ... riporto il sistema operativo pulito all'origine.
In fin dei conti, rifare una macchina ci vuole poco...l'importante è non perdere i file personali.

Andrea

PS: ridimensionate lo Shutlle!!! :-))

Avatar utente
Antonio Bove
Messaggi: 671
Iscritto il: 4 dicembre 2013, 13:29
Località: Portico di Caserta (CE) Italia

Re: Stanchi di prendere virus ed altre schifezze informatiche? Piccoli consigli...alla spicciolata!

Messaggio da Antonio Bove » 27 giugno 2017, 8:33

Ciao Luciano!
Certo che un software non professionale è diverso dalla versione professionale e certo che se un professionista utilizza un software free per determinate categorie che non lo comprendono rischia di essere beccato e sanzionato dalla GdF.
Voglio comunque portarti a conoscenza di due episodi:
1) Da professionista ho utilizzato per anni una versione di Windows XP Professional acquistata ad un prezzo ridicolo in quanto destinata agli studenti. Quel PC l'ho utilizzato anche nei miei rapporti con l'Agenzia delle Entrate e per mandare le dichiarazioni mie e della mia clientela nonché per la posta certificata.
2) Per anni ho avuto Norton Internet Security installato sui miei PC e tutte le volte che ho avuto bisogno di assistenza ho riscontrato la massima cortesia da parte dell'azienda.

Ora, sarà perché non faccio cose strane con il computer o per mera fortuna o per la bontà del prodotto, quell'antivirus mi ha protetto per una circa vent'anni con l'unico problema che, essendo piuttosto ingombrante, occupava molto spazio sul disco e rallentava molto anche la navigazione,
Ultimamente, come sai, non usavo null'altro oltre ai soliti firewall di Windows che però non sono bastati a salvarmi da un fastidioso spyware che ho risolto col software che mi hai consigliato.
In questi giorni ho poco tempo da dedicare alla navigazione ma, appeno trovo qualche ora di tranquillità, provvedo ad installare e provare quelli che hai suggerito.
Antonio
Raccolgo tutti i francobolli che reperisco ma le mia preferenza va a quelli della IV emissione di Sardegna e quelli del Regno d'Italia.
Ero già iscritto al vecchio forum ma non ricordo in che data.
Ho deciso di iniziare una raccolta a tema... GATTI

spirox1
Messaggi: 508
Iscritto il: 20 giugno 2017, 22:24

Re: Stanchi di prendere virus ed altre schifezze informatiche? Piccoli consigli...alla spicciolata!

Messaggio da spirox1 » 21 marzo 2018, 23:21

Luciano61 ha scritto:
28 dicembre 2016, 0:57
Qualche suggerimento, strafarcito di esperienze e/o opinioni personalissime :devil: :devil:

Avira (ottimo) http://www.avira.com/it/free-antivirus-windows
AVG (a me non piace, però è un buon software) http://www.avg.com/it-it/free-antivirus-download
Bitdefender (ne parlano molto bene, ma non mi fa impazzire) http://www.bitdefender.it/solutions/free.html
Ciao, fra gli antivirus che hai elencato, qualche tempo fa, c'è ne è uno in grado di riconoscere e bloccare bluee screen?
Spiridione Ciao:

Avatar utente
Antonio Dell'Orfano
Messaggi: 347
Iscritto il: 1 dicembre 2016, 19:17

Re: Stanchi di prendere virus ed altre schifezze informatiche? Piccoli consigli...alla spicciolata!

Messaggio da Antonio Dell'Orfano » 21 marzo 2018, 23:35

Blue screen è la schermata di errore che esce quando il sistema operativo ha problemi. Non c'entra con gli antivirus.
Antonio



Colleziono in particolar modo:
-Province Napoletane (tutto ciò che riguarda l'emissione)
-Storia postale del Regno di Napoli (in particolar modo della Provincia di Napoli, Principato Citerione e Principato Ultra) dal 1820 al 1860.

Avatar utente
Luciano61
Messaggi: 3285
Iscritto il: 3 gennaio 2011, 17:43

Re: Stanchi di prendere virus ed altre schifezze informatiche? Piccoli consigli...alla spicciolata!

Messaggio da Luciano61 » 22 marzo 2018, 0:11

Ciao Ciao:
Non conosco blue screen come virus, ho provato ora a cercare nel web, ma non ho trovato molto.
Se hai appunto delle schermate blu, imputabili per lo più a conflitti di software, ma che ritieni siano oggetto di virus, prova a fare una scansione online con Nod 32.

Attualmente cosa usi come software di sicurezza?

Ciao:
Dopo lunghe riflessioni ho deciso quali siano i francobolli che mi piacciono: tutti!
Ed adoro i francobolli che non valgono un piffero, perché mi rilassano più di quelli costosi!
Immagine

Scambi in Colnect: cliccare foglietto di Star Trek

La mia mail (levate l'asterisco *): 20811*maderno@gmail.com
Skype: codice 823bbfeda3952a2c Luciano Filatelista, in caso di mancata risposta (in assenza di WiFi) inviare un messaggio di testo

spirox1
Messaggi: 508
Iscritto il: 20 giugno 2017, 22:24

Re: Stanchi di prendere virus ed altre schifezze informatiche? Piccoli consigli...alla spicciolata!

Messaggio da spirox1 » 22 marzo 2018, 11:45

Ho da poco scaricato Avira dopo aver letto il tuo articolo, blue screen compare con una schermata blu che ti blocca il pc costringendoti a riavviare ogni volta ma che può riapparire in qualsiasi momento.
Cordialità. Spiriidone Ciao:

Avatar utente
fernando
Messaggi: 1294
Iscritto il: 17 febbraio 2009, 20:44
Località: Fucecchio (FI)

Re: Stanchi di prendere virus ed altre schifezze informatiche? Piccoli consigli...alla spicciolata!

Messaggio da fernando » 22 marzo 2018, 12:26

Ciao.

Io uso Bitdefender Antivirus Free e mi trovo benissimo, mai avuto problemi.
E' leggero e per niente invadente.

Ciao: Fernando.

Avatar utente
debene
Messaggi: 5007
Iscritto il: 13 novembre 2011, 16:19
Località: Bari - Italy
Contatta:

Re: Stanchi di prendere virus ed altre schifezze informatiche? Piccoli consigli...alla spicciolata!

Messaggio da debene » 22 marzo 2018, 12:34

Ovviamente non stiamo parlando della schermata blu quando Windows ti mette nella m.....
blu-3.jpg
Ciao:

sergio
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Sergio De Benedictis
Sostenitore
Socio C.I.F.T. - A.I.C.A.M - A.N.C.A.I. - U.S.F.I. - A.I.M. - I.S.S.P.

Quando la Filatelia è culturaLink al mio sito : Esculapio Filatelico

Visita la mia rubrica sul Postalista :Il bastone di Asclepio

Guarda le mie vendite su Delcampe: nickname "debene".

I miei interessi :
Tematica medica; Antichi Stati; Storia Postale di Bari; Precancel U.S.A., Affrancature Meccaniche; Letteratura Filatelica; Erinnofili;Collezione A.S.F.E.

spirox1
Messaggi: 508
Iscritto il: 20 giugno 2017, 22:24

Re: Stanchi di prendere virus ed altre schifezze informatiche? Piccoli consigli...alla spicciolata!

Messaggio da spirox1 » 22 marzo 2018, 12:47

debene ha scritto:
22 marzo 2018, 12:34
Ovviamente non stiamo parlando della schermata blu quando Windows ti mette nella m.....

Ciao:

sergio
Ceerto che parlo di quella bestiaccia che ti mette nella m.... ogni volta e non sai in che modo disfartene, ho provato ad eliminarlo dal registro di sistema (per consiglio trovato in internet) e la schermata blu non compare più ma quando accendi il pc dopo tre secondi si blocca comunque. :desp:

Cordialità. Spiridione Ciao:

spirox1
Messaggi: 508
Iscritto il: 20 giugno 2017, 22:24

Re: Stanchi di prendere virus ed altre schifezze informatiche? Piccoli consigli...alla spicciolata!

Messaggio da spirox1 » 22 marzo 2018, 12:49

fernando ha scritto:
22 marzo 2018, 12:26
Ciao.

Io uso Bitdefender Antivirus Free e mi trovo benissimo, mai avuto problemi.
E' leggero e per niente invadente.

Ciao: Fernando.
L'ho usato per anni acquistando la licenza ed è sempre stato fantastico fino a quando è venuta fuori una versione così invadente da impedirti qualsiasi cosa. Spiridione Ciao:

Avatar utente
debene
Messaggi: 5007
Iscritto il: 13 novembre 2011, 16:19
Località: Bari - Italy
Contatta:

Re: Stanchi di prendere virus ed altre schifezze informatiche? Piccoli consigli...alla spicciolata!

Messaggio da debene » 22 marzo 2018, 12:56

ma scusa quella è la schermata blu del sistema operativo non ha a che fare con nessun virus.
ti arriva quando dopo qualche anno si è sputtanato il registro di windows o hai problemi sull'hd interno.

Non ci sono rimedi: DEVI FORMATTARE!

purtroppo! :desp: :desp: :desp:

Ciao:

sergio
Sergio De Benedictis
Sostenitore
Socio C.I.F.T. - A.I.C.A.M - A.N.C.A.I. - U.S.F.I. - A.I.M. - I.S.S.P.

Quando la Filatelia è culturaLink al mio sito : Esculapio Filatelico

Visita la mia rubrica sul Postalista :Il bastone di Asclepio

Guarda le mie vendite su Delcampe: nickname "debene".

I miei interessi :
Tematica medica; Antichi Stati; Storia Postale di Bari; Precancel U.S.A., Affrancature Meccaniche; Letteratura Filatelica; Erinnofili;Collezione A.S.F.E.

Avatar utente
Luciano61
Messaggi: 3285
Iscritto il: 3 gennaio 2011, 17:43

Re: Stanchi di prendere virus ed altre schifezze informatiche? Piccoli consigli...alla spicciolata!

Messaggio da Luciano61 » 22 marzo 2018, 13:04

Per me sono problemi non imputabili a virus... :shock: :shock:
Temo al registro, più che all'hardware.

Riesci ad avviare in modalità provvisoria?

Se il problema è nel registro, a volte in provvisoria funziona, anche se con dei limiti..
Ma non sempre...

Se invece è un HD compromesso od altro... :abb:

Però ripeto: non mi dà l'idea del virus...è quel blocco in tre secondi che mi dà male...

Ciao:
Dopo lunghe riflessioni ho deciso quali siano i francobolli che mi piacciono: tutti!
Ed adoro i francobolli che non valgono un piffero, perché mi rilassano più di quelli costosi!
Immagine

Scambi in Colnect: cliccare foglietto di Star Trek

La mia mail (levate l'asterisco *): 20811*maderno@gmail.com
Skype: codice 823bbfeda3952a2c Luciano Filatelista, in caso di mancata risposta (in assenza di WiFi) inviare un messaggio di testo


Rispondi

Torna a “Per la nostra sicurezza”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Sostieni il forum: