Semi-Official Air Mail (i pionieri del volo)

Sezione dedicata alle discussioni relative alla Storia Postale per le spedizioni effettuate con mezzi aerei
Avatar utente
sipotràsapere
Messaggi: 1137
Iscritto il: 23 maggio 2010, 20:02
Località: Firenze

Re: SEMIOFFICIAL AIR MAIL (Pionieri del volo)

Messaggio da sipotràsapere »

Canada Canadian Provinces Newfoundland 1919 Aerial Service Newf.-Montreal
Canada Local New Brunswick Connell Postamaster 1860
Cuba 1917 Republic ovpt 1917 II GOB. / COSTITUCIONAL / CAMAGUEY Issued not authorized
Cuba 1960 Not issued Printed in Italy
Denmark 1957 National Museum draft st. Denmark
Denmark 1963 Secret Emergency Stamp for Cold War Gladio
Ecuador 1922 not issued (for Galapagos Islands)
Ecuador 1935 Columbus
Ecuador 1936-9 Columbus st ovpt
Ecuador Galapagos Islands 1957, Galapagos
Ecuador Galapagos Islands 1957, Galapagos used in Ecuador in 1963 with ovpt
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
eugenioterzo
Messaggi: 1730
Iscritto il: 24 aprile 2011, 14:35

Re: SEMIOFFICIAL AIR MAIL (Pionieri del volo)

Messaggio da eugenioterzo »

T posto due lettere regolarmente viaggiate, che mi sembrano carine, e hanno francobolli che non trovo tra quelli postati.
Eugenio
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
fabiov
Messaggi: 3470
Iscritto il: 13 luglio 2007, 7:04
Contatta:

Re: SEMIOFFICIAL AIR MAIL (Pionieri del volo)

Messaggio da fabiov »

Ho visto che in questo topic sono stati pistati dei bellissimi esemplari di semipostal aerei alcuni dei quali mi mancano!
per cui complimenti a chi ha postato... e continuate così!
Bye fabiov Ciao: Ciao:
SOSTENITORE DA SEMPRE!
Leggete articoli filatelici miei e di altri amici giornalisti nel mio NUOVO sito www.storiefilateliche.it. Oltre a più di 300 articoli ci sono novità, illustrazioni, giochi logici, foto e una sezione ASFE. Vi ricordo anche che sul mio vecchio sito www.fabiovstamps.com è sempre attivo, su tutte le pagine, un motore di ricerca per ritrovare più di 500 MB di info filateliche, caricate negli ultimi 16 anni anni da me sul Forum e sul mio sito! Ciao: Ciao: Ciao:

vass110
Messaggi: 748
Iscritto il: 13 luglio 2007, 12:13
Località: Alessandria
Contatta:

Re: SEMIOFFICIAL AIR MAIL (Pionieri del volo)

Messaggio da vass110 »

Aggiungo il mio piccolo contributo:
Milano Circuito aereo internazionale 1910
Ciao:
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Ernesto Vassallo
http://www.francovass.info/web/
: Regno,Repubblica,Occupazioni,Colonie italiane e francesi,Francia,Svizzera,ASFE, Reich e Occupazioni
Spedizioni Antartiche
Missioni Militari di Pace


Socio Sostenitore dal 2010
Socio Sostenitore 2020
Socio: C.I.F.O. - A.I.C.P.M.

vass110
Messaggi: 748
Iscritto il: 13 luglio 2007, 12:13
Località: Alessandria
Contatta:

Re: SEMIOFFICIAL AIR MAIL (Pionieri del volo)

Messaggio da vass110 »

fabiov ha scritto:Ciao,
Complimenti a sipotrasapere.
Ci sono dei semiofficial molto ma molto belli e anche rari.
Complimenti vivissimi e anche un po' di invidia perché alcuni mi mancano.
Belle anche certe etichette di manifestazioni aeree che pero' non rientrano in una collezione Asfe.
Un discorso a parte va fatto per i bolli sovrastampati con i nomi di un tragitto aereo con validità su tutto il territorio nazionale di un Paese: di solito si tratta di un commemorativo relativo al lancio di una nuova tratta aerea e quindi non e' un Local e quindi non rientra nell'Asfe. Se invece il bollo fosse stato venduto solo il giorno dell'inaugurazione o fosse applicato solo sulle buste EFFETTIVAMENTE viaggiate su una certa tratta allora il discorso e' diverso.
Per inciso mi vengono in mente i due piccoli bolli uruguaiani con su la cicogna e con i nomi delle due città di Montevideo e Florida (2 città dell'Uruguay). Questi bolli furono applicati solo sulle buste in partenza per quelle due ubicazioni e che poi viaggiavano su quei voli. Curiosamente questi due bolli non dovrebbero esistere nuovi in quanto erano applicati direttamente dagli impiegati delle poste sulle buste raccomandate e subito annullati, e quindi non entravano mai in possesso di chi li aveva acquistate in forma di bollo NUOVO.
Chi posta una di queste belle buste? Con il bollino con la cicogna?
Ciao fabio v :-) Ciao:

Quindi tutti questi "francobolli" che hanno una valuta si possono inserire in una collezione ASFE mentre gli altri sono solo etichette?
Ciao:
Ernesto Vassallo
http://www.francovass.info/web/
: Regno,Repubblica,Occupazioni,Colonie italiane e francesi,Francia,Svizzera,ASFE, Reich e Occupazioni
Spedizioni Antartiche
Missioni Militari di Pace


Socio Sostenitore dal 2010
Socio Sostenitore 2020
Socio: C.I.F.O. - A.I.C.P.M.

Avatar utente
fabiov
Messaggi: 3470
Iscritto il: 13 luglio 2007, 7:04
Contatta:

Re: SEMIOFFICIAL AIR MAIL (Pionieri del volo)

Messaggio da fabiov »

Ciao!
Il discorso si fa lungo.
Una etichetta che illustra o promuove una manifestazione di volo chiaramente non è un francobollo perché non serve ad affrancare la Posta.
Se invece c'è un valore facciale (quello che tu chiami valuta) e esistono buste viaggiate magari sugli stessi aerei del volo che i bolli citano... allora sono collezionabili come ASFE.
Di fatto sono dei Locals. Comunque ricordiamoci sempre che sta al collezionista decidere cosa mettere o no in collezione, quindi io vi cito i miei criteri che sono miei personali e quindi anche criticabili per esempio da chi considera collezionabili sono i francobolli emessi da uno Stato e non da un Ente privato.
Basta capirsi, c'è posto per tutti! Nell'ultimo caso i bellissimi semiofficial non entrerebbero negli album dei collezionisti cosiddetti "puristi". Ma è una loro scelta e come tale rispettabile come tante altre.
Ciao fabiov Ciao: Ciao:

Revised by Lucky Boldrini - March 2017
SOSTENITORE DA SEMPRE!
Leggete articoli filatelici miei e di altri amici giornalisti nel mio NUOVO sito www.storiefilateliche.it. Oltre a più di 300 articoli ci sono novità, illustrazioni, giochi logici, foto e una sezione ASFE. Vi ricordo anche che sul mio vecchio sito www.fabiovstamps.com è sempre attivo, su tutte le pagine, un motore di ricerca per ritrovare più di 500 MB di info filateliche, caricate negli ultimi 16 anni anni da me sul Forum e sul mio sito! Ciao: Ciao: Ciao:

Avatar utente
somalafis
Messaggi: 5179
Iscritto il: 23 luglio 2007, 9:54
Località: Roma

Canada, ''semi-official'' ma autorizzati dalle Poste

Messaggio da somalafis »

La definizione di ''semi-official'', cioe' semiufficiali e' tutto sommato azzeccata: sono infatti emissioni private ma debitamente autorizzate dalle Poste. Si tratta dei ''semi-official'' di posta aerea del Canada: il nostro amico Sergio (''debene'') ne aveva parlato recentemente e me ne sono ricordato sfogliando l'asta della Canadese Vance Auctions che si svolgera' (via posta ed internet) il12 ottobre prossimo, asta che a queste emissioni dedica un'apposita sezione. Ve ne faccio una sintetica rassegna in base al materiale offerto:

AERO CLUB OF CANADA
Nato per sostenere l'impegno bellico della RAF nella prima guerra mondiale, dopo il conflitto varo' esperienze di trasporti aeropostali con l'autorizzazione delle Poste fin dal 1918 sulla tratta Toronto-Ottawa al costo di 25 cent per lettera. Nel 1919 organizzo' anche un trasporto Toronto-New York (decisamente piu' caro)
aeroclub.jpg
aeroclub b.jpg
aeroclub b busta.jpg
Voli con autorizzazione al trasporto di posta furono realizzati anche dal MOOSE JAW FLYING CLUB
moose jaw.jpg
Un volo con trasporto postale autorizzato si svolse nel 1924 anche sul percorso ESTEVAN-WINNIPEG, cioe' tra il Saskatchewan e il Manitoba
estevan winnipeg.jpg
estevan winnipeg cart.jpg
Ma il grosso dei semi-official fu emesso da compagnie aeree commerciali, soprattutto per i collegamenti con le zone minerarie aurifere negli anni '20. In genere le marche che le compagnie potevano emettere per il loro servizio e che talvolta venivano vendute anche negli uffici postali, erano di 25 cent.

LAURENTIDE AIR SERVICE, societa' fondata nel 1921
laurentide libretto.jpg
laurentide busta b.jpg
laurentide busta.jpg
NORTHERN AIR SERVICE
opero' tra Ontario e Quebec (Haileybury-Rouyn Lake)
northern.jpg
northern tete beche.jpg
northern busta.jpg
JACK V. ELLIOT AIR SERVICE
creata nel 1926 per servire i campi auriferi nella zona di Red Lake (Ontario)
elliot saggio.jpg
elliot tete beche.jpg
elliot busta b.jpg
elliot busta.jpg
la societa' con l'ingresso di nuovi soci diventa ELLIOT-FAIRCHILD AIR SERVICE
elliot faichild singoli.jpg
elliot fairchild busta.jpg
elliot fairchild.jpg
e poi cambia in FAIRCHILD AIR TRANSPORT
fairchild.jpg
(seguira')
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Riccardo Bodo
SOSTENITORE

Avatar utente
somalafis
Messaggi: 5179
Iscritto il: 23 luglio 2007, 9:54
Località: Roma

Re: Canada, ''semi-official'' ma autorizzati dalle Poste

Messaggio da somalafis »

CHERRY RED AIRLINE Nel 1929 la societa' fu autorizzata a trasportare posta (emettendo proprie etichette) nelle aree minerarie del nord del Saskatchewan.
cherry red busta.jpg
COMMERCIAL AIRWAYS autorizzata nel 1929 per voli postali nelle grandi praterie lungo il Mckenzie River
commercial prove.jpg
commercial busta altrocolore.jpg
commercial busta.jpg
WESTERN CANADA AIRWAYS autorizzata nel 1927 per operare nella zona mineraria di Red Lake
western busta.jpg
YUKON AIRWAY AND EXPLORATION autorizzata nel 1927 per operare nel territorio dello Yukon nei centri delle sfruttamente dei giacimenti auriferi, resi famosi dalla corsa all'oro (Whitehorse-Dawson)
yukon prova.jpg
yukon busta.jpg
(seguira')
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Riccardo Bodo
SOSTENITORE

Avatar utente
somalafis
Messaggi: 5179
Iscritto il: 23 luglio 2007, 9:54
Località: Roma

Re: Canada, ''semi-official'' ma autorizzati dalle Poste

Messaggio da somalafis »

PATRICIA AIRWAYS AND EXPLORATION
creata nel 192; il nome femminile deriva dall'autorizzazione ad operare nei trasporti di posta aerea nel distretto di Patricia (Ontario Nord Occidentale)
pat exp blu busta.jpg
pat exp blu haileybury.jpg
pat exp blu.jpg
pat exp busta.jpg
pat exp haileybury busta.jpg
pat exp haylebury.jpg
pat exp md haileybury.jpg
pat exp nd.jpg
pat exp red lake b.jpg
pat exp red lake blu diff.jpg
pat exp red lake blu.jpg
pat exp red lake nd.jpg
pat exp red lake.jpg
pat exp sopr incrociate.jpg
PATRICIA AIRWAYS
fondata nel 1929 da soci della societa' precedente.
pat.jpg
pat busta.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Riccardo Bodo
SOSTENITORE

Avatar utente
Vacallo
Messaggi: 2021
Iscritto il: 13 luglio 2007, 20:54
Località: Langenthal / Svizzera

Re: Canada, ''semi-official'' ma autorizzati dalle Poste

Messaggio da Vacallo »

Grazie per il contributo, Riccardo!
Cordiali Saluti Eric Werner (alias Vacallo)

Vincitore dei concorsi "I Top di F&F" 2007 e 2008
Vincitore del concorso "I Top di F&F" 2010, categoria Documenti Postali

Sostenitore dal 2010, come lo sono anche nel 2020

Avatar utente
niccosan
Messaggi: 227
Iscritto il: 28 aprile 2016, 18:55
Località: Pescara
Contatta:

Re: Canada, ''semi-official'' ma autorizzati dalle Poste

Messaggio da niccosan »

Bellissime storie e bolli particolari. Grazie! Ciao:
N.A. Cosanni
Sostenitore 2016-2020

Ampiamente dilettante

Colleziono : Repubblica (Nuovi e Usati) / Regno / solo se capita ASI
San Marino / SMOM / Giappone / Svizzera / Austria / USA
Interesse: Castelli D'Italia
Collezione tematica: Paleontologia, Mineralogia, Meteoriti
Agg. 03-03-2020
_________________________________________________________________________

Avatar utente
andy66
Messaggi: 1474
Iscritto il: 3 dicembre 2010, 22:28
Località: chiusaforte ud
Contatta:

Re: Canada, ''semi-official'' ma autorizzati dalle Poste

Messaggio da andy66 »

Molto carine, soprattutto quelle su busta. In pratica una specie di 'recapito autorizzato'. Non ho capito però se le compagnie si occupavano solo della tratta aerea da aeroporto a aeroporto o ufficio postale-ufficio postale, oppure effettuavano anche le consegne a destino con loro fattorini. I pezzi di storia postale sono pregiati?

Ciao:
Andy66

SOCIO SOSTENITORE

Cerco cartoline di tutte le epoche del Comune di Chiusaforte UD (e sue frazioni)

Colleziono Regno, Repubblica, S.Marino e Francia


Proteggiamo quello che conosciamo
Conosciamo solo ciò che riusciamo a comprendere
Comprendiamo unicamente quello che abbiamo imparato

Avatar utente
somalafis
Messaggi: 5179
Iscritto il: 23 luglio 2007, 9:54
Località: Roma

Re: Canada, ''semi-official'' ma autorizzati dalle Poste

Messaggio da somalafis »

Non credo proprio che le compagnie si occupassero anche del recapito a domicilio. Per comprendere questo settore, occorre ricordare che questi territori (spesso molto ampi) erano di frequente assai difficili dal punto di vista logistico e quindi l'utilizzo del mezzo aereo poteva rappresentare un ausilio importante (anche per questo la posta fu incline a concedere permessi e autorizzazioni). La storia delle compagnie che emisero queste marche o francobolli di fattura privata e' abbastanza complessa e non mancarono incidenti di volo.

Quanto alle quotazioni, in genere non mi sembra che questi pezzi siano rarissimi (d'altra parte si svilupparono in un periodo in cui la filatelia era attivissima). Le buste volate, specie i primi voli, dovettero essere abbastanza numerose e poi - come in tutti i settori specialistici - il numero dei collezionisti non deve essere altissimo. Molti pezzi pero' hanno stima di qualche centinaio di dollari.

Revised by Lucky Boldrini - December 2018
Riccardo Bodo
SOSTENITORE

Franco Peli
Messaggi: 112
Iscritto il: 29 luglio 2007, 21:30

Semi-Official Air Posts of Canada

Messaggio da Franco Peli »

Relativamente a questo argomento informo che il 14 Novembre 2017, in New York, presso la nota casa d'aste americana “Robert A. Siegel” verrà esitata in asta la collezione del dott. Paul M. Cere, denominata: “Semi-Official Air Posts of Canada”
Queste emissioni semiufficiali di posta aerea canadese (1918-1934) sono da considerarsi tra le più popolari e ricercate dei primi anni pionieristici dell’aviazione.
Questa collezione è da ritenere come una delle più belle e più complete, con particolare attenzione per i francobolli sovrastampati della “Patricia Airways” e “Exploration Company” con combinazione di errori e varietà.

Attualmente è disponibile la brochure informativa nel sito della casa d’aste:
https://siegelauctions.com/desp/Cere.pdf
Cere.pdf
Un saluto !

Franco Peli
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Franco Peli
Messaggi: 112
Iscritto il: 29 luglio 2007, 21:30

Re: Semi-Official Air Posts of Canada

Messaggio da Franco Peli »


Avatar utente
debene
Messaggi: 4550
Iscritto il: 13 novembre 2011, 16:19
Località: Bari - Italy
Contatta:

Re: Semi-Official Air Posts of Canada

Messaggio da debene »

Grazie Franco per la segnalazione
Un abbraccio
Sergio

Revised by Lucky Boldrini - December 2018
Sergio De Benedictis
STAFF
Socio C.I.F.T. - A.I.C.A.M - A.N.C.A.I. - U.S.F.I. - I.S.S.P.

Quando la Filatelia è culturaLink al mio sito : Esculapio Filatelico

Visita la mia rubrica sul Postalista :Il bastone di Asclepio

Guarda le mie vendite su Delcampe: nickname "debene".

I miei interessi :
Tematica medica; Antichi Stati; Storia Postale di Bari; Precancel U.S.A., Affrancature Meccaniche; Letteratura Filatelica; Erinnofili;Collezione A.S.F.E.

Rispondi

Torna a “Posta Aerea”

SOSTIENI IL FORUM