Segnatasse regno

Forum di discussione sulle emissioni e la storia postale del Regno d'Italia e del periodo di luogotenenza.

Moderatori: Stefano T, Alex

vass110
Messaggi: 743
Iscritto il: 13 luglio 2007, 12:13
Località: Alessandria
Contatta:

Segnatasse regno

Messaggio da vass110 »

1 emissione?
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Ernesto Vassallo
http://www.francovass.info/web/
: Regno,Repubblica,Occupazioni,Colonie italiane e francesi,Francia,Svizzera,ASFE, Reich e Occupazioni
Spedizioni Antartiche
Missioni Militari di Pace


Socio Sostenitore dal 2010
Socio Sostenitore 2020
Socio: C.I.F.O. - A.I.C.P.M.
vass110
Messaggi: 743
Iscritto il: 13 luglio 2007, 12:13
Località: Alessandria
Contatta:

Re: Segnatasse regno

Messaggio da vass110 »

2 emissione ?
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Ernesto Vassallo
http://www.francovass.info/web/
: Regno,Repubblica,Occupazioni,Colonie italiane e francesi,Francia,Svizzera,ASFE, Reich e Occupazioni
Spedizioni Antartiche
Missioni Militari di Pace


Socio Sostenitore dal 2010
Socio Sostenitore 2020
Socio: C.I.F.O. - A.I.C.P.M.
Phil Shulman
Messaggi: 123
Iscritto il: 27 ottobre 2015, 16:22

Re: Segnatasse regno

Messaggio da Phil Shulman »

In un precedente post, si era trattato di questa annosa problematica.
Una delle discriminanti era la maggiore o minore finezza del tratteggio dell'ornato.
Purtroppo con scansione così bassa non è possibile un esame accurato dei particolari.
Avatar utente
andy66
Messaggi: 1483
Iscritto il: 3 dicembre 2010, 22:28
Località: chiusaforte ud
Contatta:

Re: Segnatasse regno

Messaggio da andy66 »

vass110 ha scritto: 22 novembre 2019, 11:461 emissione?
I primi 2 sì, il terzo no. Tenendo presente che non esistono due emissioni ma sono state eseguite innumerevoli tirature. Una distinzione sicura e per valori usati si può stabilire con certezza per i valori in Lire, mentre per quelli dai 5 ai 50 cent. risulta assolutamente certa solo in base agli annulli.

Ciao:
Andy66

SOCIO SOSTENITORE

Cerco cartoline di tutte le epoche del Comune di Chiusaforte UD (e sue frazioni)

Colleziono Regno, Repubblica, S.Marino e Francia


Proteggiamo quello che conosciamo
Conosciamo solo ciò che riusciamo a comprendere
Comprendiamo unicamente quello che abbiamo imparato
Avatar utente
andy66
Messaggi: 1483
Iscritto il: 3 dicembre 2010, 22:28
Località: chiusaforte ud
Contatta:

Re: Segnatasse regno

Messaggio da andy66 »

vass110 ha scritto: 22 novembre 2019, 11:472 emissione ?
A giudicare dagli annulli, tutti di emissioni fine '800/primi '900

Ciao:
Andy66

SOCIO SOSTENITORE

Cerco cartoline di tutte le epoche del Comune di Chiusaforte UD (e sue frazioni)

Colleziono Regno, Repubblica, S.Marino e Francia


Proteggiamo quello che conosciamo
Conosciamo solo ciò che riusciamo a comprendere
Comprendiamo unicamente quello che abbiamo imparato
vass110
Messaggi: 743
Iscritto il: 13 luglio 2007, 12:13
Località: Alessandria
Contatta:

Re: Segnatasse regno

Messaggio da vass110 »

grazie per le risposte. Ciao:
Ernesto Vassallo
http://www.francovass.info/web/
: Regno,Repubblica,Occupazioni,Colonie italiane e francesi,Francia,Svizzera,ASFE, Reich e Occupazioni
Spedizioni Antartiche
Missioni Militari di Pace


Socio Sostenitore dal 2010
Socio Sostenitore 2020
Socio: C.I.F.O. - A.I.C.P.M.
Avatar utente
Topollastro
Messaggi: 330
Iscritto il: 23 marzo 2009, 15:52
Località: Treviso
Contatta:

Re: Segnatasse regno

Messaggio da Topollastro »

E' la solita questione irrisolta. :mmm:

Irrisolta anche dai parte dei periti, visto che i parametri utilizzati per il distinguo tra prima e seconda tiratura sono talvolta del tutto soggettivi.
Tra gli elementi di valutazione, io ho sentito parlare (in ordine sparso) di: tipo di gomma, colore del francobollo, colore della cifra, nitidezza dell'ornato, tipo di filigrana...

Da quanto a mia conoscenza, c'è stato negli anni passati anche un confronto serrato tra alcuni periti, che evidentemente non ha portato a chiarimenti in merito.

Vi posto questi 2 valori. Secondo voi come sono cronologicamente "classificabili"?
1177.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Prediligo Regno, GNR ed RSI, nuovi e di buona qualità.
Avatar utente
Antonello Cerruti
Messaggi: 6241
Iscritto il: 16 luglio 2007, 12:45

Re: Segnatasse regno

Messaggio da Antonello Cerruti »

Sono entrambi della seconda tiratura.
Semplificando, le cornici della prima tiratura tendono molto al giallo, quelli della seconda all'arancio.
Fa eccezione il 2 centesimi, che appartiene solo alla prima tiratura, di cui esistono anche cornici con parecchio rosso.
Per i valori in lire, la distinzione è facile perchè i primi hanno le cifra brune ed i secondi rosse.
Cordiali saluti.
Antonello Cerruti
Avatar utente
Topollastro
Messaggi: 330
Iscritto il: 23 marzo 2009, 15:52
Località: Treviso
Contatta:

Re: Segnatasse regno

Messaggio da Topollastro »

Eh... Antonello. Fosse così immediato per tutti.

Sono queste le cose che poi lasciano perplessi. :mmm:
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Prediligo Regno, GNR ed RSI, nuovi e di buona qualità.
Avatar utente
Antonello Cerruti
Messaggi: 6241
Iscritto il: 16 luglio 2007, 12:45

Re: Segnatasse regno

Messaggio da Antonello Cerruti »

Lo so e ne ho discusso anche con Raffaele Diena, anni fa.
La nota del Sassone è equivoca ed anzi va interpretata al contrario, cercando di comprendere che le virgole hanno la loro importanza.

Ad esempio, e sempre per rendere la materia comprensibile a tutti, i segnatasse "buoni" hanno la gomma come i DLR (chiara, trasparente e "vetrosa"); gli altri come i Torino (liscia, non sempre uniforme, tenace, giallastra ed abbondante).

Cordiali saluti.
Antonello Cerruti
Avatar utente
Stefano T
Messaggi: 2021
Iscritto il: 21 luglio 2007, 12:44
Località: Trieste

Re: Segnatasse regno

Messaggio da Stefano T »

Ciao:

Sui nuovi è importante vedere la gomma.
Ciao: Ciao: Ciao:

Stefano
-------------

S T A F F


Colleziono nuovi ** del Regno d'Italia, Trieste A e B con varietà, Occupazione Jugoslava di Trieste, Istria e Litorale Sloveno e IV di Sardegna

SOSTENITORE
Avatar utente
Alberto Parrella
Messaggi: 433
Iscritto il: 14 luglio 2007, 16:09

Re: Segnatasse regno

Messaggio da Alberto Parrella »

Buongiorno a tutti
Lungi da volermi considerare uno che se ne intende e , sopratutto , non per essere polemico ma , credo che il colore della cornice e della cifra ( non mi riferisco ai valori in lire ) non possa essere preso in considerarazione piu' di tanto , al contrario , come fa notare Antonello , la colla sarebbe determinante , ma su gli usati sciolti dove non si vede bene l'annullo ? :dub:
Ciao:
Alberto
Frammento segnatasse 2.jpg
20 ct ocra particol.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Vivi come se dovessi morire domani
Impara come se dovessi vivere in eterno
Gandhi
Avatar utente
Antonello Cerruti
Messaggi: 6241
Iscritto il: 16 luglio 2007, 12:45

Re: Segnatasse regno

Messaggio da Antonello Cerruti »

Come ho scritto sopra, i primi hanno la cornice con netta prevalenza della tinta gialla non arancio o rossa/arancio.

Cordiali saluti.
Antonello Cerruti
Avatar utente
Alberto Parrella
Messaggi: 433
Iscritto il: 14 luglio 2007, 16:09

Re: Segnatasse regno

Messaggio da Alberto Parrella »

Buongiorno Antonello
ho accostato una quartina del valore da 1 cent. che dovrebbe essere ocra , al 50 cent. arancio .
A me sembra piu' arancio l'1 del 50
Ciao:
Alberto
paragone colori.JPG
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Vivi come se dovessi morire domani
Impara come se dovessi vivere in eterno
Gandhi
Avatar utente
Antonello Cerruti
Messaggi: 6241
Iscritto il: 16 luglio 2007, 12:45

Re: Segnatasse regno

Messaggio da Antonello Cerruti »

L’1 ed il 2 centesimi sono solo della prima emissione e variano molto: l’ho scritto sopra per il 2 ma ovviamente vale anche per l’1.
Cordiali saluti.
Antonello Cerruti
Avatar utente
Topollastro
Messaggi: 330
Iscritto il: 23 marzo 2009, 15:52
Località: Treviso
Contatta:

Re: Segnatasse regno

Messaggio da Topollastro »

Qualche confronto.

Nel caso dei Cent. 1, pur essendo entrambi della prima tiratura, i colori dei francobolli, i colori delle cifre e la nitidezza degli ornati sono evidentemente diversi.
Cent. 1.jpg

Nel caso dei Cent. 50, il valore a sinistra è classificato come della I tiratura; in questo caso è più chiaro, la cifra è bruna e l'ornato più nitido.
cent. 50.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Prediligo Regno, GNR ed RSI, nuovi e di buona qualità.
Avatar utente
andy66
Messaggi: 1483
Iscritto il: 3 dicembre 2010, 22:28
Località: chiusaforte ud
Contatta:

Re: Segnatasse regno

Messaggio da andy66 »

L'insistenza dei cataloghi di voler distinguere i segnatasse in due tirature, mentre ne esistono di molto più numerose, è deleteria. Per quando riguarda gli usati con valori in centesimi, trovo che sia impossibile determinare con certezza il periodo di emissione basandosi solo sul colore e in assenza di elementi piú oggettivi quali la data dell'annullo. Certo, di solito le prime tirature hanno colori più tendenti al giallo mentre quelle novecentesche tendono più all'arancio, ma ciò rimane una probabilità, non una certezza.
Sarebbe ora che i signori pubblicatori di cataloghi studiassero una revisione di come viene catalogata questa emissione.

Ciao:
Andy66

SOCIO SOSTENITORE

Cerco cartoline di tutte le epoche del Comune di Chiusaforte UD (e sue frazioni)

Colleziono Regno, Repubblica, S.Marino e Francia


Proteggiamo quello che conosciamo
Conosciamo solo ciò che riusciamo a comprendere
Comprendiamo unicamente quello che abbiamo imparato
Avatar utente
giampi
Messaggi: 1045
Iscritto il: 23 agosto 2009, 10:15
Località: Capranica (Vt)

Re: Segnatasse regno

Messaggio da giampi »

andy66 ha scritto: L'insistenza dei cataloghi di voler distinguere i segnatasse in due tirature, mentre ne esistono di molto più numerose, è deleteria. Per quando riguarda gli usati con valori in centesimi, trovo che sia impossibile determinare con certezza il periodo di emissione basandosi solo sul colore e in assenza di elementi piú oggettivi quali la data dell'annullo
Penso che sia proprio cosi' e più' che 2 tirature si dovrebbe parlare di tantissime ristampe (non nel senso di quelle non ufficiali-falsi) in cui ogni volta riveniva preparato il colore sia per le cifre che per l'ornato
Guardate questi 20 centesimi che furono introdotti solo dalla cosiddetta 2a tiratura cioè' dal 1890
Li ho divisi in blocchi di periodi progressivi . Si va da cifre abbastanza scure e colore arancio dell'ornato del fine ottocento-inizio novecento, al colore rosso-arancio della prima decade del 900 a cifre nuovamente più scure e colore arancio-ocra (in qualche caso colore simile a quelli del 1870) in quelli degli anni 30; questi ultimi se non fosse noto che possono essere solo della cosiddetta 2a tiratura potrebbero anche erroneamente essere classificati nella 1a. Questo aiuto non c'e' quando dobbiamo classificare gli altri valori in cents.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Giampiero

Colleziono ASI, Regno, Colonie, Occupazioni, prevalentemente usati, la mia passione e' comprenderne l'autenticità'. Mi interessa poter classificare i colori dei francobolli (es. Pontificio, Sardegna) con metodi più' oggettivi.
Avatar utente
giampi
Messaggi: 1045
Iscritto il: 23 agosto 2009, 10:15
Località: Capranica (Vt)

Re: Segnatasse regno

Messaggio da giampi »

A direi vero il CEI (non più' stampato) riporta in una nota le eccezioni e incongruenze di voler dividere con caratteristiche nette le due emissioni del 70 e del 90
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Giampiero

Colleziono ASI, Regno, Colonie, Occupazioni, prevalentemente usati, la mia passione e' comprenderne l'autenticità'. Mi interessa poter classificare i colori dei francobolli (es. Pontificio, Sardegna) con metodi più' oggettivi.
Avatar utente
Antonello Cerruti
Messaggi: 6241
Iscritto il: 16 luglio 2007, 12:45

Re: Segnatasse regno

Messaggio da Antonello Cerruti »

Come vedrete dalle immagini allegate, il pensiero delle diverse "scuole" non è unanime.
Cordiali saluti.
Antonello Cerruti
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Rispondi

Torna a “Regno d'Italia e Luogotenenza”

SOSTIENI IL FORUM