Oggi è 8 dicembre 2019, 11:29

Le Croci di Sant'Andrea nella I emissione

Forum di discussione sulle emissioni e la storia postale del Regno Lombardo-Veneto.

Moderatori: fildoc, rossi

Avatar utente
robymi
Messaggi: 2411
Iscritto il: 13 luglio 2007, 11:51
Località: Milano

Re: Le croci di Sant'Andrea nella I emissione

Messaggio da robymi » 26 febbraio 2011, 11:47

Se non è quello, è il sangue dell'ufficiale delle poste asburgiche che si è tagliato separando il francobollo dal foglio!
Roberto
S T A F F


Avatar utente
Andrea61
Messaggi: 1355
Iscritto il: 14 luglio 2007, 15:42
Località: Torino

Re: Le croci di Sant'Andrea nella I emissione

Messaggio da Andrea61 » 26 febbraio 2011, 13:06

robymi ha scritto:Se non è quello, è il sangue dell'ufficiale delle poste asburgiche che si è tagliato separando il francobollo dal foglio!
Roberto


e che sia esattamente della tonalità dell'inchiostro usato per il francobollo è una coincidenza preoccupante :-) :-)
Andrea

=====================
Sono interessato alla Storia Postale e ai Classici di tutto il mondo.

Avatar utente
fildoc
Messaggi: 9266
Iscritto il: 16 luglio 2007, 22:12
Località: Verona

Re: Le croci di Sant'Andrea nella I emissione

Messaggio da fildoc » 26 febbraio 2011, 20:44

croce, croce!
+-x:
Sommiamo le idee, riduciamo gli ostacoli, moltiplichiamo le relazioni e condividiamo le conoscenze!


ciao
Ciao: Ciao: Ciao:
Fildoc

Avatar utente
mestrestamps
Messaggi: 1924
Iscritto il: 25 gennaio 2009, 23:18
Località: mestre

Re: Le croci di Sant'Andrea nella I emissione

Messaggio da mestrestamps » 26 febbraio 2011, 20:53

Ciao:

Sergio,
un' altra delle tue "pescate"?? :clap: :clap: :clap:

Ciao: Ciao:
andreafusati@tim.it

prefilateliche della Repubblica di Venezia
storia postale del Regno Lombardo Veneto
annullamenti di Lombardo Veneto su Italia

http://www.museodeitasso.com

SOSTENITORE 2009-2010-2011-2012-2013-2014-2015

" Se Dio non avesse fatto la donna, non avrebbe fatto il fiore. " (Oscar Wilde)

visita il mio negozio su delCampe http://www.delcampe.net/negozi/mestrestamps

Avatar utente
Stefano1981
Messaggi: 965
Iscritto il: 13 luglio 2007, 13:58
Località: Castelfranco Veneto

Re: Le croci di Sant'Andrea nella I emissione

Messaggio da Stefano1981 » 2 maggio 2011, 23:48

Piccolo contributo
img303.jpg

Ciao:

Revised by Lucky Boldrini - April 2012
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


Avatar utente
sergio de villagomez
Messaggi: 1420
Iscritto il: 13 luglio 2007, 6:10
Località: Milano

Re: Le Croci di Sant'Andrea nella I emissione

Messaggio da sergio de villagomez » 29 novembre 2012, 0:00

Il francobollo è quello che è ma un pezzetto di croce c'è ;-)
img459.jpg

Ciao: Ciao:
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
STAFF

Oh! Qui io fisserò il mio sempiterno riposo, e scoterò, da questa carne stanca del mondo, il giogo delle avverse stelle (W. Shakespeare - Giulietta e Romeo)

Avatar utente
fildoc
Messaggi: 9266
Iscritto il: 16 luglio 2007, 22:12
Località: Verona

Re: Le Croci di Sant'Andrea nella I emissione

Messaggio da fildoc » 29 novembre 2012, 8:06

...ad essere pignoli: due!

Revised by Lucky Boldrini - November 2013
+-x:
Sommiamo le idee, riduciamo gli ostacoli, moltiplichiamo le relazioni e condividiamo le conoscenze!


ciao
Ciao: Ciao: Ciao:
Fildoc

andrea.marini
Messaggi: 1178
Iscritto il: 16 febbraio 2010, 19:12
Località: Osimo (AN)

45c (n. 10) con croce?

Messaggio da andrea.marini » 8 aprile 2013, 20:07

In questo 10 mi sembra di vedere una croce a dx. Mi sbaglio?
10_X.jpg

La rottura della C è anche una posizione caratteristica?
Scusate le domande ma ancora non ho i testi fondamentale.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Ultima modifica di andrea.marini il 9 aprile 2013, 22:29, modificato 1 volta in totale.
Ciao: Ciao: Ciao:

Andrea

*******************

FILATELIA POLARE (BAT, AAT, TAAF, ROSS, FALKLAND ISLAND DEPENDENCIES, SOUTH GEORGIA & SOUTH SANDWICH ISLANDS - BASI ANTARTICHE E SPEDIZIONI POLARI
Svezia, Norvegia, Germania (Bund post WWII, DDR, Berlino)

Vuoi essere grande? Comincia con l'essere piccolo
(S. Agostino)



SOSTENITORE

Avatar utente
maurino
Messaggi: 866
Iscritto il: 20 luglio 2011, 10:03
Località: Reggio emilia

Re: 10 con croce?

Messaggio da maurino » 8 aprile 2013, 20:09

Ciao Andrea :-)

Direi che hai visto giusto :evvai:

Ciao: Ciao: Ciao:
_________________________________________________________________________________________________________________

Maurino

Immagine

"S'ei piace, ei lice".
:lugana:

Se ci sono regole sai che c'è un interesse, e sai che l'interesse è sempre di chi le ha messe

stappamaurizio@gmail.com

" Per aspera ad astra "

Fai una visita su
http://studiofilateliarsi.altervista.org/

Avatar utente
Tergesteo
Messaggi: 5155
Iscritto il: 14 settembre 2009, 14:50
Località: Trieste

Re: 10 con croce?

Messaggio da Tergesteo » 8 aprile 2013, 20:41

Confermo!

:clap:

Cliché C313,molto facile da riconoscere per la C smussata,i difetti sulla N e la T di CENTES.

Nella prima composizione,occupava l'unica posizione alla sinistra della prima croce di sant'Andrea,la n°60 (ottava fila,quarta colonna),nel primo quadrante.

Questo cliché non è noto nella seconda composizione,probabilmente fu scartato per i problemi alla dicitura già ben visibili.

La distanza tra C e 45 è di 0,3mm,la cifra leggermente bassa.

Il colore è un azzurro base.

Per aggiungere realmente valore al francobollo,si dovrebbero vedere gli inizi in alto ed in basso della croce,lunghi due millimetri almeno.

Ciao: Ciao:

Benjamin
Ultima modifica di Tergesteo il 9 aprile 2013, 7:25, modificato 1 volta in totale.
Colleziono: Lombardo Veneto (tutto, sia filatelia che annulli e storia postale), Toscana filatelia e storia postale delle antiche province di Lucca e Siena, colori della quarta emissione di Sardegna, Napoli e comunque a livello filatelico tutti gli antichi stati italiani.
Paesi Baltici (Lettonia,Lituania ed Estonia),
Classici di Francia, Inghilterra e Russia,
Israele, annulli su francobolli turchi, Levante, mandato britannico, interim e dal 1948 a oggi.


"Non temete nuotare contro il torrente, è d'un anima sordida pensare come il volgo, perché il volgo è in maggioranza."

Giordano Bruno

Avatar utente
fildoc
Messaggi: 9266
Iscritto il: 16 luglio 2007, 22:12
Località: Verona

Re: 10 con croce?

Messaggio da fildoc » 8 aprile 2013, 21:04

Fresco, con buoni margini ed un pezzettino di croce....
Direi proprio Ok!
:evvai: :evvai: :evvai:
+-x:
Sommiamo le idee, riduciamo gli ostacoli, moltiplichiamo le relazioni e condividiamo le conoscenze!


ciao
Ciao: Ciao: Ciao:
Fildoc

Avatar utente
mestrestamps
Messaggi: 1924
Iscritto il: 25 gennaio 2009, 23:18
Località: mestre

Re: 10 con croce?

Messaggio da mestrestamps » 9 aprile 2013, 8:08

Ciao:

Veramente bello, bravo Andrea :clap: :clap:

Ciao: Ciao:
andreafusati@tim.it

prefilateliche della Repubblica di Venezia
storia postale del Regno Lombardo Veneto
annullamenti di Lombardo Veneto su Italia

http://www.museodeitasso.com

SOSTENITORE 2009-2010-2011-2012-2013-2014-2015

" Se Dio non avesse fatto la donna, non avrebbe fatto il fiore. " (Oscar Wilde)

visita il mio negozio su delCampe http://www.delcampe.net/negozi/mestrestamps

andrea.marini
Messaggi: 1178
Iscritto il: 16 febbraio 2010, 19:12
Località: Osimo (AN)

Re: 10 con croce?

Messaggio da andrea.marini » 9 aprile 2013, 8:12

Tergesteo ha scritto:Confermo!

:clap:

Cliché C313,molto facile da riconoscere per la C smussata,i difetti sulla N e la T di CENTES.

Nella prima composizione,occupava l'unica posizione alla sinistra della prima croce di sant'Andrea,la n°60 (ottava fila,quarta colonna),nel primo quadrante.

Questo cliché non è noto nella seconda composizione,probabilmente fu scartato per i problemi alla dicitura già ben visibili.

La distanza tra C e 45 è di 0,3mm,la cifra leggermente bassa.

Il colore è un azzurro base.

Per aggiungere realmente valore al francobollo,si dovrebbero vedere gli inizi in alto ed in basso della croce,lunghi due millimetri almeno.

Ciao: Ciao:

Benjamin


In questo caso la distanza tra il 5 e la C si misura dalla porzione visibile o dalla proiezione della C se fosse intera?
Ciao: Ciao: Ciao:

Andrea

*******************

FILATELIA POLARE (BAT, AAT, TAAF, ROSS, FALKLAND ISLAND DEPENDENCIES, SOUTH GEORGIA & SOUTH SANDWICH ISLANDS - BASI ANTARTICHE E SPEDIZIONI POLARI
Svezia, Norvegia, Germania (Bund post WWII, DDR, Berlino)

Vuoi essere grande? Comincia con l'essere piccolo
(S. Agostino)



SOSTENITORE

Avatar utente
fildoc
Messaggi: 9266
Iscritto il: 16 luglio 2007, 22:12
Località: Verona

Re: 10 con croce?

Messaggio da fildoc » 9 aprile 2013, 8:19

così:

Revised by Lucky Boldrini - March 2016
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
+-x:
Sommiamo le idee, riduciamo gli ostacoli, moltiplichiamo le relazioni e condividiamo le conoscenze!


ciao
Ciao: Ciao: Ciao:
Fildoc

Avatar utente
johnmilano83
Messaggi: 842
Iscritto il: 22 ottobre 2012, 8:58
Località: Milano

Possibile principio di croce?

Messaggio da johnmilano83 » 15 luglio 2013, 19:47

Ciao a tutti gli amici del LV
oggi finalmente ho trovato il tempo di fare delle foto abbastanza definite (almeno nei dettagli, molto meno nei colori) ai pochi pezzi della mia giovane collezione...e mi stanno subito saltando all'occhio dei particolari che con la lente non credo sarei mai riuscito a scorgere...tra questi il primo che ho notato è un trattino rosso veramente piccolo sul lato sinistro di questo 15 cent....se non mi sbaglio si dovrebbe trattare di un un numero 6 (6a forse?)...il trattino in questione potrebbe essere, per quanto minimo, un prinicpio di croce di S.Andrea?

Ciao: Ciao:

John
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
"Nowadays people know the price of everything and the value of nothing."

O. Wilde

---

Colleziono Lombardo-Veneto (periodo filatelico), in particolare:
- bolli, annulli e storia postale di Milano;
- la navigazione postale da Venezia col Lloyd Austriaco.

Avatar utente
Tergesteo
Messaggi: 5155
Iscritto il: 14 settembre 2009, 14:50
Località: Trieste

Re: Possibile prinicpipo di croce?

Messaggio da Tergesteo » 15 luglio 2013, 19:51

Certo!

Però, veramente poca roba!

Invece, è interessante che sia a sinistra, a testimonianza della nuova disposizione delle croci, anzichè a destra.

Comunque, le quotazioni del Sassone sono riferite ad esemplari con almeno 0,2mm di croce (in alto ed in basso).

Ciao: Ciao:

Benjamin
Colleziono: Lombardo Veneto (tutto, sia filatelia che annulli e storia postale), Toscana filatelia e storia postale delle antiche province di Lucca e Siena, colori della quarta emissione di Sardegna, Napoli e comunque a livello filatelico tutti gli antichi stati italiani.
Paesi Baltici (Lettonia,Lituania ed Estonia),
Classici di Francia, Inghilterra e Russia,
Israele, annulli su francobolli turchi, Levante, mandato britannico, interim e dal 1948 a oggi.


"Non temete nuotare contro il torrente, è d'un anima sordida pensare come il volgo, perché il volgo è in maggioranza."

Giordano Bruno

Avatar utente
johnmilano83
Messaggi: 842
Iscritto il: 22 ottobre 2012, 8:58
Località: Milano

Re: Possibile prinicpipo di croce?

Messaggio da johnmilano83 » 15 luglio 2013, 19:59

Tergesteo ha scritto:Certo!

Però, veramente poca roba!

Invece, è interessante che sia a sinistra, a testimonianza della nuova disposizione delle croci, anzichè a destra.

Comunque, le quotazioni del Sassone sono riferite ad esemplari con almeno 0,2mm di croce (in alto ed in basso).

Ciao: Ciao:

Benjamin


Ciao Benjamin e grazie della risposta alla velocità della luce! :-)
Si avevo letto che vengono considerati solo quelli superiori a una certa misura..ma se non sbaglio nel Sassone si parla di 1 mm non di 0,2 mm! Comunque devo controllare... In ogni caso il trattino nel mio francobollo è talmente piccolo che a occhio nudo è quasi impossibile vederlo, quindi non mi aspettavo di certo che avesse un qualche valore...chiedevo solo per curiosità e per capire se sto imparando a riconoscere i dettagli!
Puoi confermarmi che si tratti di un n. 6? Ora che lo guardo bene l'ornato inferiore dx mi sembra troppo appuntito per essere del III tipo...e il 5 sembra quasi chiuso...quindi potrebbe essere un II tipo..anche se mi sembra di vedere del bianco nella cornice bassa dello scudo..lol aiuto!!
"Nowadays people know the price of everything and the value of nothing."

O. Wilde

---

Colleziono Lombardo-Veneto (periodo filatelico), in particolare:
- bolli, annulli e storia postale di Milano;
- la navigazione postale da Venezia col Lloyd Austriaco.

Avatar utente
Tergesteo
Messaggi: 5155
Iscritto il: 14 settembre 2009, 14:50
Località: Trieste

Re: Possibile prinicpipo di croce?

Messaggio da Tergesteo » 15 luglio 2013, 20:06

E' senza ombra di dubbio un terzo tipo (guarda i puntini sotto la zampa destra dell'aquila).

La carta giallastra non aiuta la classifica del colore, ma credo che dovremmo essere intorno ad un rosso base.

Ciao: Ciao:

Benjamin
Colleziono: Lombardo Veneto (tutto, sia filatelia che annulli e storia postale), Toscana filatelia e storia postale delle antiche province di Lucca e Siena, colori della quarta emissione di Sardegna, Napoli e comunque a livello filatelico tutti gli antichi stati italiani.
Paesi Baltici (Lettonia,Lituania ed Estonia),
Classici di Francia, Inghilterra e Russia,
Israele, annulli su francobolli turchi, Levante, mandato britannico, interim e dal 1948 a oggi.


"Non temete nuotare contro il torrente, è d'un anima sordida pensare come il volgo, perché il volgo è in maggioranza."

Giordano Bruno

Avatar utente
johnmilano83
Messaggi: 842
Iscritto il: 22 ottobre 2012, 8:58
Località: Milano

Re: Possibile prinicpipo di croce?

Messaggio da johnmilano83 » 15 luglio 2013, 20:09

Tergesteo ha scritto:E' senza ombra di dubbio un terzo tipo (guarda i puntini sotto la zampa destra dell'aquila).

La carta giallastra non aiuta la classifica del colore, ma credo che dovremmo essere intorno ad un rosso base.

Ciao: Ciao:

Benjamin


Perfetto grazie della conferma! La carta in realtà è bianca...qui appare giallastra solo perchè io non so fare le foto, forse usare il telefonino non è la soluzione migliore per rendere l'idea dei colori...

Revised by Lucky Boldrini - March 2016
"Nowadays people know the price of everything and the value of nothing."

O. Wilde

---

Colleziono Lombardo-Veneto (periodo filatelico), in particolare:
- bolli, annulli e storia postale di Milano;
- la navigazione postale da Venezia col Lloyd Austriaco.

Avatar utente
Fabio Conti
Messaggi: 77
Iscritto il: 2 aprile 2008, 21:54
Località: MB

Ho perso un'occasione?

Messaggio da Fabio Conti » 14 dicembre 2015, 22:42

Buonasera a tutti gli amici del forum.
Stasera è stata venduta questa lettera per vienna con un 45 cent. con inizio di croce.
Non ho molta esperienza e mi chiedevo se vale il prezzo che ha spuntato (102 euro) oppure no.
Il fb corto e l'insieme non mi hanno scaldato per cui non ho offerto.
Ringrazio tutti coloro che vorranno arricchire la mia conoscenza sulle croci di sant'Andrea.
Ciao: Ciao: Ciao: Fabio
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


Rispondi

Torna a “Regno Lombardo-Veneto”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Aleroma e 0 ospiti


Sostieni il forum: